vibram-con-microsoft-e-capgemini-per-la-trasformazione-digitale

Vibram, azienda specializzata nella produzione di suole di gomma per calzature destinate al mondo dell’outdoor, della sicurezza sul lavoro, del lifestyle, della riparazione e dell’ortopedia, garanzia di qualità e performance, innovazione e design, ha scelto di affidarsi a Microsoft e al partner Capgemini per dare vita a un progetto di collaborazione volto ad accelerare la trasformazione digitale dell’azienda e favorire lo sviluppo internazionale del business.

Vibram, infatti, ha avviato a partire dal 2016 un processo di digitalizzazione in più fasi che l’ha portata a sposare i nuovi trend tecnologici come il cloud e l’AI con l’obiettivo di crescere e ampliare il proprio business nel mondo. Per l’azienda la scelta di passare al cloud di Microsoft Azure migrando il proprio ERP su SAP S/4HANA e l’adozione di strumenti come Office 365 e SharePoint è stato uno step obbligato per sostenere l’espansione internazionale del business, per cui la condivisione e l’archiviazione di dati è diventata una necessità sempre più stringente.

Dopo la decisione strategica di accelerare il journey to Cloud dell’Erp, il progetto è stato implementato a partire da gennaio 2021, con l’installazione dei primi sistemi di sviluppo: il go-live di tutta l’organizzazione italiana, che comprende circa 200 utenti, è avvenuto in soli cinque mesi, passando da Sep Ecc a Sap S/4Hana e contestualmente a Microsoft Azure nella stessa finestra di business downtime.

Ma il processo di trasformazione digitale dell’azienda non si ferma. Terminata la migrazione per l’Erp in Italia, toccherà alla sede statunitense, dove nei prossimi mesi altri 150 utenti Sap potranno usufruire dello stesso salto di qualità garantito da Microsoft Azure ai dipendenti italiani.

L’azienda, inoltre, dopo aver mosso i primi passi nel Cloud, prevede l’introduzione di componenti di BI legate al marketing e al finance, con Azure Synapse e Microsoft PowerBI, nonché l’adozione di componenti AI di Azure Cognitive Services per il controllo qualità, mediante visione artificiale, nella produzione delle suole. Grazie al supporto delle soluzioni Microsoft Azure e alla professionalità ed esperienza del partner Capgemini, l’innovazione tecnologica sarà sempre più il driver di crescita dell’azienda.

Leave a Reply