Lunetta Savino: “Giulio Scarpati? Un amico caro, un fratello”

Oggi, martedì 26 gennaio 2021, ospiti di ‘Oggi è un altro giorno’, Lunetta Savino e Giulio Scarpati, Cettina e Lele Martini di ‘Un medico in famiglia’, hanno ricordato i fasti di una delle fiction più longeve della tv italiana.

I due attori, in questi anni, sono rimasti particolarmente colpiti dall’amore dei telespettatori, a distanza di tempo:

Scarpati: “L’affetto del pubblico in maniera colossale. Anche parecchie ragazze giovani, oggi, mi dicono: ‘Sono cresciuta con Un medico in famiglia’. […] L’identificazione con un personaggio, a volte, può diventare complicata. Per me era una cosa nuova, io venivo dal cinema impegnato di nicchia”.

Savino: “E’ stato uno dei periodi più divertenti della mia vita. Noi ci divertivamo davvero sul set. Il personaggio di Cettina che ho avuto a disposizione per molto tempo, con il quale mi sono divertita molto oltre a divertire il pubblico. Ci divertivamo tra noi attori, con Giulio, Lino. Sono legata a tutta la famiglia Banfi. C’è una puntata in cui Cettina deve presentare il suo fidanzato ad una cugina di fuori, ma nel frattempo, ha litigato con Giacinto, il personaggio interpretato da Enrico Brignano, chiede al buon dottor Lele di far finta di essere il suo fidanzato. In quella puntata Giulio deve fingere di essere Giacinto con gli strafalcioni. Dovevamo baciarci perché dovevamo far vedere che erano veramente fidanzati. C’è stato quell’imbarazzo vero, giusto tra me e lui. Che corrispondeva a quello che dovevamo comunicare attraverso i nostri personaggi. E’ come baciare un fratello. Giulio è un amico caro, come un fratello”.

Scarpati: “Lei ha lavorato tantissimo sul fare la ‘polacco’. Noi giocavamo fino all’ultimo secondo primo del ciak”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se vuoi aggiornamenti su Lunetta Savino: “Giulio Scarpati? Un amico caro, un fratello” inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni
relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi
dell’informativa sulla privacy.

Related Posts

Leave a Reply