Zenga: l’incontro con il figlio a Palermo, ecco la verità

Walter Zenga durissimo contro Andrea
Walter Zenga durissimo contro Andrea

Il concorrente del Grande Fratello Vip, ha raccontato di non vedere suo padre dal giorno del matrimonio di suo fratello. In quel caso l’ex portiere Zenga si è mostrato freddo. A smentirlo è stata la wedding planner Maria Macchiarella: “Ho provato un approccio, ma senza successo”.

Il figlio gli rinfaccia di non essere stato un pradre presente, non c’è mai stato per lui, lo sta facendo anche durante la partecipazione del Grande Fratello Vip. Andrea è il figlio dell’ex portiere Walter Zenga, il ragazzo sta accusando il portiere di mancare nel suo ruolo di genitore, ricordando il suo ultimo incontro, avvenuto a Palermo per via del matrimonio di suo fratello Jacopo.

Dinanzi alle telecamere del Grande Fratello Vip il ragazzo dichiara: “Anche in quell’occasione, un ciao ciao e basta.” C’è chi ha smentito la versione del ragazzo, ed è stata proprio Maria Macchiarella, la wedding planner che ha curato l’organizzazione dell’evento.

Queste sono le sue parole a PalermoToday: Walter Zenga quel giorno ha provato, ha certato in tutti i modi un approccio con suo figlio, ma senza alcun successo. Non ha fatto altro che cercare lo sguardo di suo figlio Andrea. Con Nicolò invece, non ha avuto alcun problema e si è mostrato molto affettuoso con suo padre.”

>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Walter Zenga, chi sono i genitori: dramma da bambino

Nell’ultima puntata del Grande Fratello Vip, Zenga ha fatto il suo ingresso nella casa per un confronto con suo figlio, i due non si vedevano dal 22 Giugno 2019, giorno in cui Jacopo si è sposato con Claire Milazzo.

Zenga, cosa è accaduto a Palermo

Proprio il capoluogo siciliano è stato il teatro dell’ultimo incontro tra i due, Zenga stava attendendo il giorno delle nozze di suo figlio per riuscire a riconciliare il rapporto con Andrea, i due non si vedevano da ben 12 anni.

In quel giorno la wedding planner dichiara di esserci stata, e ripercorrendo i minuti di quella giornata, racconta: “Una volta in chiesa, Walter Zenga mi ha chiesto di far sedere i suoi due figli, Nicolò e Andrea, accanto a lui nella prima fila.

Andrea non si è mostrato propenso, si è seduto più indietro insieme alla sua consorte. Dopo le promesse, Walter mi ha chiesto di chiamare nuovamente Nicolò e Andrea perché voleva assolutamente che il fotografo scattasse una foto di famiglia con tutti i suoi figli…”