youtube-mette-in-evidenza-music-per-gli-utenti-premium

YouTube mette in evidenza Music per gli utenti Premium

YouTube Music nel corso del 2020 ha preso completamente il posto dell’ormai pensionato Google Play Music, e perciò è il momento per il colosso di Mountain View di spingere forte sul servizio, intervenendo con novità importanti, ma anche con piccoli accorgimenti.

Quello rilevato dai colleghi di 9to5mac è un semplice dettaglio, che però è da inserire in un quadro d’insieme volto a valorizzare il pacchetto di servizi di Google, in generale, dai più diffusi – che pure saranno interessarti da cambiamenti radicali, vedi Google Foto – a quelli con ancora larghi margini di crescita.

A cambiare leggermente è l’interfaccia del sito, e la novità interessa solo gli utenti YouTube Premium. La barra laterale, infatti, precedentemente era costituita da cinque elementi: Home, Tendenze, Abbonamenti, Originali e Libreria. Ora a questa lista si aggiunge, come penultimo elemento, proprio YouTube Music (visibile sia in forma compatta, che espansa).



Un’aggiunta che non possiamo escludere arrivi in futuro a coinvolgere anche il resto dell’utenza, ovvero la stragrande maggioranza che non ha sottoscritto un abbonamento al servizio Premium: dopotutto YouTube Music è fruibile anche gratuitamente (con la presenza di pubblicità). Non si tratta di un cambiamento radicale, ma è anche queste piccole modifiche svolgono un ruolo quando si tenta di promuovere un servizio: un tasto laterale visibile a chiunque potrebbe destare l’attenzione di numerosi utenti che magari non sono neppure a conoscenza della piattaforma.



Related Posts

Leave a Reply