xbox-game-pass-permette-ai-giochi-degli-studi-indie-di-vendere-“fino-a-7-volte-di-piu”,-afferma-justin-roiland

Le vendite crescono, invece di diminuire.

Xbox Game Pass permette ai giochi degli studi indie di vendere

Alessandro Digioia

diAlessandro Digioia  

 Pubblicato: Giovedì 22 Dicembre 2022 18:07

High on Life ha ricevuto molta attenzione negli ultimi giorni, e il merito è soprattutto del lancio al day one su Xbox Game Pass, che Microsoft ha definito come il migliore di sempre per un gioco third-party disponibile su Xbox. Il folle sparatutto di Squanch Games ha infranto diversi record e ha registrato vendite molto importanti anche su Steam, senza sorprendere però in maniera eccessiva il suo autore Justin Roiland, a cui era già stato detto che gli indie di successo pubblicati su Game Pass potevano arrivare a vendere sette volte in più rispetto a quelli a pagamento.

Justin Roiland ha parlato del successo del gioco ai microfoni del podcast ufficiale di Xbox, elogiando il Game Pass e rivelando di aver discusso con altri team di sviluppo prima di accettare la proposta del lancio al day one nel catalogo del servizio. “Prima di prendere la decisione finale ho avuto modo discutere con alcuni ragazzi di altri studi che avevano utilizzato Game Pass al lancio”, ha dichiarato Roiland, “e alla fine, basandomi su ciò che ho sentito dire, ho capito che si sarebbe trattato di un valore aggiunto”.

L’autore ha proseguito spiegando che, avendo molta fiducia nel progetto, ha deciso di affidarsi alle parole dei dipendenti di altri studi, che gli avevano confermato che un gioco disponibile su Game Pass avrebbe potuto tranquillamente vendere sette volte di più di uno a pagamento, anche solo grazie all’esposizione garantita dalla vetrina del servizio. “Il Game Pass è uno strumento molto potente”, spiega Roiland, “soprattutto se sei convinto di aver creato qualcosa che meriti attenzione. Ed è quello che ho capito facendo le mie ricerche, perché colleghi di altri studi mi avevano detto che alcuni loro giochi non disponibili su Game Pass finivano per vendere fino a sette volte meno rispetto a quelli disponibili sul sevizio”. Potete ascoltare le parole di Roiland dal minuti 21:00.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

High on Life è ora disponibile su Xbox One, Xbox Series X/S e PC, a costo zero per gli abbonati a Game Pass. Se non l’avete ancora fatto, vi invitiamo a dare un’occhiata alla nostra recensione.