windows-11-insider,-continua-il-restyling-degli-elementi-legacy-dell’interfaccia

1003722?w=660

Con la build Insider di Windows 11 di questa settimana Microsoft ha apportato alcune modifiche all’interfaccia grafica che volendo si possono definire piccole, ma ugualmente importanti nel percorso verso un’interfaccia moderna e attuale a tutto tondo: ecco il nuovo look per l’indicatore del volume e per la pagina multitasking (ALT-Tab). In realtà, la grafica si aggiorna per altri indicatori oltre a quelli del volume: luminosità, modalità aereo e fotocamera attiva/disattiva.

Per chiarire, sono i piccoli popup (o flyout, come li chiama Microsoft) che compaiono quando si premono dei pulsanti hardware, o delle combinazioni della tastiera, che modificano questo parametro. Lo stile attuale è ancora quello basato sul design Metro, che ha debuttato ai tempi di Windows 8. Il flyout Fluent Design non solo ha un aspetto più coerente con Windows 11 in generale, ma si trova anche in un’altra posizione, centrale in basso invece che nell’angolo in alto a sinistra, ed è orientato in orizzontale invece che in verticale. Quando il flyout è visibile a schermo, è possibile trascinare il cursore con il puntatore del mouse.

Per quanto riguarda l’interfaccia multitasking, per qualche motivo Microsoft non la menziona nemmeno nel changelog. Non sappiamo se si tratta di una svista o un’omissione voluta, magari relativa a qualche tipologia di test A/B. Fatto sta che la si può descrivere piuttosto facilmente così: invece che a tutto schermo, la sfocatura dello sfondo avviene solo attorno alle anteprime visuali delle finestre aperte. Un altro modo è: uguale a Windows 10, solo che il contorno è sfocato con l’effetto Acrylic. I colleghi di Windows Central hanno girato un breve video che lo illustra in modo piuttosto efficace.


Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G è in offerta oggi su logo ebay a 369 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE