valle-po:-divieto-di-accesso-e-transito-a-un-tratto-del-sentiero-cnav13

Si ricorda a tutti gli escursionisti che percorrono i sentieri dell’alta valle Po che è tuttora in vigore il divieto di accesso e transito a un tratto del sentiero CNAV13 che da Pian del Re conduce al Rifugio Quintino Sella.

Il divieto è stato sancito con ordinanza n. 18/2020 dell’11 agosto 2020 da parte del responsabile del Servizio Polizia Locale dell’Unione dei Comuni del Monviso a causa degli eventi franosi che caratterizzano la parete Nord-Est del Monviso a partire dal crollo del 26.12.2019, seguito da ulteriori e pressoché continui eventi franosi di minore entità.

carta v13 divieto 2 002

Rimane chiuso il tratto sottostante alla zona attiva ed interessata dalla frana sulla parete Nord, Nord-Est del Monviso, nei pressi del lago Chiaretto: per raggiungere il Colle di Viso e/o il rifugio Quintino Sella, in alternativa al tratto del sentiero CNAV13 interdetto, si può utilizzare il sentiero CNAV13B, che dal lato Est del lago Chiaretto si congiunge più a monte con il sentiero CNAV13, oltre il tratto interessato dalla frana.

La mancata ottemperanza all’ordinanza comporta la denuncia all’autorità giudiziaria ai sensi dell’art. 650 del codice penale. L’ordinanza è consultabile in forma completa sul sito del Comune di Crissolo.

cs

L’articolo Valle Po: divieto di accesso e transito a un tratto del sentiero CNAV13 proviene da www.ideawebtv.it – Quotidiano on line della provincia di Cuneo.

Leave a Reply