Valeria Marini nei guai: querelata da due uomini

Valeria Marini prossimamente parteciperà alla versione spagnola de L’Isola dei Famosi, ma prima di volare per la sua nuova avventura dovrà fare i conti con la legge: l’esplosiva showgirl sarebbe stata querelata da alcuni uomini che ce l’avrebbero con lei. Ma perché? Cosa ha combinato?

Leggi anche: Antonella Elia cacciata dal Gf Vip: ecco cosa è successo all’opinionista

Valeria Marini querelata dal suo ex Gianluigi Martino

A portare alla luce i fatti è stata Gabriella Sassone di Dagospia; la giornalista ha scritto che Valeria Marini sarebbe stata querelata dal suo ex fidanzato – Gianluigi Martino – che l’avrebbe accusata di diffamazione dopo la dichiarazione della showgirl che, in una puntata di Live – Non è la D’Urso, ha parlato di aggressione e mani addosso da parte sua. Ecco le parole di Martino su Valeria Marini:

Se ti scusi con mia madre ti perdono tutto quello che hai fatto. Ho solo chiuso un rapporto perché ho ricevuto un’aggressione. Ma se vuoi Barbara io vado nell’ascensore. Però ci vado con la corazza, perché magari mi prendo le mani addosso come è già stato. Peggio delle mani addosso ci sono le cose non vere che ha detto su mia madre poco fa.

Gianluigi Martino, quindi, chiede la rettifica:

Valeria ha offeso anche tutte le donne che realmente sono state, e sono ancora, vittime di violenza.

La diffida, inoltre, contiene anche questa postilla:

Le frasi sono del tutto infondate ed invertire oltre che pregiudizievoli, sotto il profilo personale e professionale.

Ma ecco l’intero comunicato contro Valeria Marini:

La invitiamo a rettificare e ritrattare quanto da lei riferito entro 7 giorni. dalla presente, con mezzi idonei a garantire a detta rettifica la stessa risonanza mediatica avuta dalle dichiarazioni del 31 gennaio, nonché a cessare qualsiasi condotta diffamatoria nei confronti del nostro assistito. In difetto, il Sig. Martino si vedrà costretto a tutelare le proprie ragioni nelle opportune sedi, sia civili che penali.

Ma le beghe legali non sono finite. La Marini, infatti, ha ricevuto anche un’altra notifica da parte del suo legale.

Valeria accusata da Federico Kay

Valeria Marini è stata anche accusata dal noto Dj Federico Kay, il produttore del brano Boom.

Intervistato dal settimanale Nuovo, il Dj ha dichiarato:

Noi della Stakton Records realizziamo canzoni che per un certo prezzo poi cediamo includendo ogni diritto: chi la compra può farne ciò che vuole. Con ‘Me Gusta’ si è svolto tutto in modo regolare e non ho avuto problemi. Poi lo scorso maggio in pieno lockdown Valeria e Gianluigi, che era ancora il suo compagno, mi hanno chiesto una nuova canzone: io ho inviato qualche traccia su WhatsApp.

E poi:

Ma lei è sparita. Due mesi dopo scopro che il brano era su Youtube pubblicato con un’altra casa discografica, che dichiara di essere proprietaria dei diritti del brano. L’unica cosa cambiata era il titolo: da ‘Latin Vibe’ a ‘Boom’.

Il Dj inoltre, ha diffidato Valeria Marini e la casa discografica che – nonostante avessero raggiunto un accordo di 500 euro per chiudere la questione – non hanno mai presentato i soldi al diretto interessato:

Ho emesso fattura ma non ho visto mai un euro. Ho dovuto rivolgermi agli avvocati e visto che eravamo amici dal 2015 prima di agire ho avvisato Valeria che non mi ha manco risposto.

Insomma, Valeria Marini sembra essersi cacciata in grossi guai. Risolverà tutto prima di partire per la sua Isola?

Related Posts