vacanze-per-universitari:-le-mete-e-i-viaggi-consigliati-per-l’estate-2023

Sappiamo bene quanto sia dura la vita per uno studente universitario: le lunghe lezioni in aula e le nottate trascorse sui libri per preparare esami che spesso e volentieri sono quasi impossibili, come la celebre “analisi 1” del primo anno di ingegneria.

Ibiza

Le sessioni estive di esami sono quelle più attese, in quanto mettono spesso e volentieri a repentaglio i piani e i progetti di un giovane: se quella di maggio e luglio va bene si può pensare di rinviare lo studio a settembre, godendosi un po’ di sano e meritato relax. Se invece qualcosa andasse storto lo spettro della sessione di settembre aleggia su di noi e agosto verrà così sacrificato sui libri.

Essendo positivi per natura, abbiamo deciso di raccogliere all’interno di questo articolo alcune delle proposte più cliccate sul web per le vacanze per gli studenti universitari, che potranno così godersi un bel periodo di relax a fronte del superamento di tutti gli esami in programma tra maggio e luglio.

Vacanze con amici: non solo Ibiza

Se state programmando una vacanza con i vostri amici vi segnaliamo nelle prossime righe alcune delle mete di tendenza per non dover sempre ricorrere alle costosissime Ibiza o Gallipoli nel Salento.

Una delle località in forte ascesa è Pag. L’isola della Croazia ospita moltissimi giovani ogni anno e il divertimento di certo non manca, tra cocktail bar, discoteche, spiagge e dj set adatti alla fascia di pubblico tra i 19 e i 25 anni. Vacanza sensibilmente più economica rispetto alla Grecia e alla Spagna, sta diventando una grande tendenza tra i giovani universitari.

Altra località molto in voga è Malta. La piccola isola nel centro del Mediterraneo, al contrario di quanto si possa pensare, è particolarmente adatta ai più giovani.

Qui avrete la possibilità di fare una vacanza più avventurosa, alla scoperta di spiagge e calette. Non mancano di certo i locali notturni e gli hotel sono molto più economici rispetto ad altre località di vacanza più celebri.

Un viaggio studio all’estero

Altra idea in forte ascesa tra i giovani universitari è quella delle vacanze studio all’estero. New York, Londra e le principali capitali europee: con questi viaggi troverete un sacco di persone nuove da conoscere e unirete il divertimento alla possibilità di arricchirvi culturalmente ed imparare una nuova lingua.

I prezzi sono mediamente accessibili e vi permetteranno di fare più giorni rispetto alla tradizionale settimana di vacanza. A tal proposito ci sentiamo di suggerirvi di visitare la pagina relativa ai viaggi universitari di EF Education First, dove potrete trovare tutti i soggiorni disponibili con il programma preliminare di viaggio per capire se questa soluzione possa fare al caso vostro.

Vacanze low cost o senza budget: ecco come fare

Alternativa per chi ha pochissimi soldi da spendere o zero budget è quella di fare una vacanza lavoro nelle principali località turistiche italiane. Ogni anno moltissimi villaggi turistici inseriscono uno staff di animazione per far divertire gli ospiti della struttura.

Vi basterà inviare un breve curriculum e potrete lavorare anche per un mese soltanto in una delle principali località turistiche italiane (tra cui Sicilia, Sardegna e Calabria) a contatto con le persone, facendo festa e divertendovi.

Questo lavoro vi permetterà di fare poche ore giornaliere e di essere pagati per le vostre mansioni, mettendovi nelle condizioni di conoscere moltissimi nuovi amici e godervi la località di vacanza nella quale lavorate.

Un’ottima soluzione per gli studenti con poco budget che vogliono divertirsi senza rinunciare alle proprie vacanze.