Durante una delle ultime puntate di Uomini e Donne andate in onda, si è assistito allo scontro tra due ex. Protagonisti il cavaliere Giancarlo e la dama Aurora Tropea. I due del trono over hanno avuto un acceso scontro e quest’ultimo, furioso e senza controllo, ha accusato la donna dicendo di essere in possesso di “filmini compromettenti” che la riguardavano.

Selvaggia Lucarelli dura con Maria De Filippi e Uomini e donne 

La dichiarazione ha ovviamente fatto saltare dalla sedia i due opinionisti del dating show Tina Cipollari e Gianni Sperti, i quali lo hanno invitato a mostrare il cellulare, cosa alla quale lui ha ampiamente risposto. Quel che ne è venuto fuori, però, non è nulla di scabroso: nel breve video che la dama gli ha inviato non si vede nulla di scandaloso. Lei è distesa sul letto in canotta e gli dà la buonanotte riprendendo solo il viso.

Il siparietto tra urla e qualche offesa ha fatto molto discutere tanto da far scendere in campo anche la giornalista Selvaggia Lucarelli che attraverso un lungo post si scaglia contro il trash andato in onda attaccando anche la padrona di casa Maria De Filippi: “Non vedo Uomini e donne quindi mi scuso se non saró precisa nella ricostruzione degli antefatti, ma contano poco. C’è questa Aurora, una corteggiatrice, che ha frequentato per un po’ questo Giancarlo, tronista. Ad un certo punto inizia una discussione sul fatto che potrebbe essersi consumato qualcosa di spinto tra i due. Lei nega, lui afferma di sì, spalleggiato dai due “opinionisti” a fianco (Sperti/Cipollari).

Per avvalorare la sua tesi, lui afferma di avere dei filmini che lo testimoniano. Lei nega, lui insiste, lei allora “ma quando mai, ma vediamoli, falli vedere anche a meee”. Lui dice che ha il telefono in camerino, la Cipollari si alza dicendo che lo accompagna lei a prendere questi filmini, alla fine lui torna e mostra qualcosa a Sperti e alla Cipollari. Loro chiedono se c’è qualcosa di più intimo, lui conferma, loro le urlano che quindi c’è qualcosa di più intimo, il tutto in un crescendo che definire trash sarebbe fuorviante. Perché qui il problema non è il trash. Il problema è normalizzare una situazione in cui un uomo ricorda a una donna che possiede le prove video di una relazione sessuale, l’incitamento a mostrare il tutto dai bulli al suo fianco, l’imbarazzo della donna che a quel punto deve DISCOLPARSI invitandolo a mostrare quel che ormai lui ha dichiarato di possedere, la conduttrice Ponzio Pilato. Una scena diseducativa e profondamente sbagliata, tanto più che suppongo il programma sia registrato e quindi si poteva decidere di non mostrare nulla. Mi spiace ma non ci siamo. Questa volta Maria io esco