uomini-e-donne:-l’opinione-di-isa-sulla-puntata-del-6/04/22

Uomini e Donne Riccardo Guarnieri

Voglio usare questa foto in cui è bono e sorridente per celebrare il ritorno di Riccardo Guarnieri a Uomini e Donne, e, soprattutto, voglio fingere di non aver visto il continuo della puntate e non aver avuto quelle tremende vibes che mi fanno temere che ancora all’interminabile saga degli Idardo non sia stata posta la parola fine.

Io per Ricky ho un debole particolare, si sa, quell’uomo lì mi affascina, che posso farci, ognuno ha le sue debolezze. E non mi affascina per il fisico marmoreo che si nasconde dietro quei maglioncini da impiegato del catasto che usava nei suoi primi periodi agli Elios, ma mi affascina perché, boh, ha un qualcosa nel viso, e nello specifico proprio nel sorriso, che mi fa venire voglia di gridare “‘a booono“.

Per Ricky ho un debole particolare, e per questo sono stata felicissima di apprendere del suo ritorno, felice perché l’occhio vuole la sua parte, felice perché tutti i fatti relativi alla Platano di cui abbiamo parlato nel corso di questa stagione televisiva non facevano che confermare come indirettamente Riccardo abbia sempre avuto ragione durante le loro liti.

Per Ricky ho un debole particolare, e quindi io gli ho sempre perdonato tutto, gli ho perdonato i molteplici ritorni di fiamma con Ida, anche quando davvero non aveva già più senso, gli ho perdonato la storia senza né capo né coda con la Di Padua (tra l’altro a questo punto farei tipo Inception e fare tornare anche Roby che parla di Ricky che parla di Ida che parla di Alessandro che parla di Federica Aversano e via discorrendo @.@), insomma, gli ho perdonato ogni cosa e quando ho saputo che sarebbe tornato ho improvvisato un balletto in salotto sulle note di Maracaibo mare forza nove fuggire si ma dove zan zan.

Però, Ricky, anche i grandi amori, come quello mio per te, poi hanno un limite, un confine che non si deve superare, e se, alla fine di tutto sto circo, l’epilogo fosse l’ENNESIMO ritorno con Ida, mi dispiace, ma sarò costretta a declassarti ufficialmente da Riccardone one one a Riccardino ino ino.

uomini e donne

Io speravo che entrasse bello tronfio e strafottente, pronto a slinguazzarsi ogni dama del parterre in face of Ida, e invece le vibes che mi sono arrivate sono proprio quelle di uno che non è affatto intenzionato a chiudere il capitolo in maniera netta e definitiva e che invece quasi sperava di incanalare il discorso sulla via di un ipotetico ritorno.

cristiano malgioglio

A parte che quando si è seduto, esattamente 10 secondo dopo i convenevoli iniziali di circostanza, ha ripreso a lamentarsi di come la Platano quando parla di lui non parli mai bene e sottolinei solo le cose brutte e bla bla bla che tipo mi sembrava di essere in una scena di Ritorno al futuro e di essere stata catapultata a due anni fa senza manco bisogno di salire sulla DeLorean: hanno ripreso ESATTAMENTE gli stessi discorsi con i quali ci hanno ammosciato le ovaie per anni, come se ne frattempo non fosse passato del tempo, lui non avesse avuto la storia con Roberta, e chissà quante altre storie fuori, e lei non si fosse innamorata, a giro, di Marcello Messina, Diego Tavani e Alessandro Vicinanza.

Ma, a proposito, ma ne vogliamo parlare di lei che dopo aver visto il Guarnieri si è rimangiata completamente le parole dette per Alessandro e ha ridimensionato la loro relazione per la quale fino a ieri si stava strappando le extension?! Cioè fino all’altra puntata era lì a frignare e a dire di essere innamorata ed essere stata usata, mentre oggi era tipo: “Ma non si può paragonare a Riccardo, ma non c’è stata manco una storia, manco siamo stati insieme, ma di che parliamo

uomini e donne

Ma fino a ieri Alessandro era il mostro che non provava il quid in più dopo ADDIRITTURA un mese di conoscenza, mentre lei si immaginava già nella villetta indipendente con 3 figli, un mutuo e un cane, e ora Ida ci parla della storia di Alessandro come una conoscenza da due soldi che non si può manco definire una storia e in cui manco hanno trombato?

trashitaliano cristian imparato

Boh, raga, vi giuro, ero così entusiasta del ritorno di Riccardone one one che questa puntata ha avuto proprio il sapore di un palo in pieno volto. E, qui lo dico e qui lo confermo, se ci sarà l’ennesimo ritorno per me a quel punto sarà insalvabile anche lui, perché io sono pure una persona romantica, ai grandi amori che non finiscono fanno dei giri immensi e poi ritornano ci credo pure, ma se sti giri immensi devono passare sempre dagli studi mariani allora c’è qualquadra che non cosa, se sti grandi amori si riscoprono tali solo quando ti siedi nel parterre del Trono over di Canale 5 allora la questione inizia a puzzare, e quindi ok essere romantici ma farci prendere per il culo no, ecco.

Semmai fosse vero che il sentimento tra Ida e Riccardo non è mai scomparso, hanno avuto anni di VITA VERA per potersi ritrovare, se per ritrovarsi è necessario che una tizia della redazione di Uomini e Donne inviti Riccardo in studio, lui riveda Ida e facciano il ballo al centro, allora forse il vero grande amore non è tra di loro, ma proprio tra loro e gli Elios.

uomini e donne

Le anticipazioni delle prossime puntate mi confortano leggermente, ma lo shock della puntata odierna è stato troppo grande quindi resto diffidente e attendo evoluzioni.

mifidopoco machicicrede

Gli scazzi tra Tina e Pinuccia Della Giovanna iniziano a divertirmi più del dovuto, mi sembra di rivivere un po’ i tempi di Tina Vs Angela aspirante vedova allegra:

uomini e donne

o di Tina contro Lady Chioccia. Si, sono vecchia e mi ricordo Lady Chioccia e, si, se ve la ricordate anche voi siete vecchi anche voi.

Video della puntata: Puntata intera Un regalo per TinaTina: ”Pinuccia basta.. Alessandro non ti vuole”Gemma e ”Il treno per..”Una nuova dama per AlessandroRiccardo: il ritorno a Uomini e DonneRiccardo e Ida: un ballo emozionante!Parlando di vacanze..

L’articolo Uomini e Donne: l’opinione di Isa sulla puntata del 6/04/22 proviene da Isa e Chia.