Sul trono di Uomini e Donne arrivano due ragazzi: si tratta di Giacomo e Massimiliano. Conosciamoli insieme.

I due nuovi tronisti di Uomini e Donne

Due nuovissimi ingressi per Uomini e Donne, condotto da Maria De Filippi su Canale 5 in daytime. Sono due ragazzi molto giovani, che andranno a sostituire Davide Donadei, che ha fatto la sua scelta la settimana scorsa e Gianluca De Matteis, che ha abbandonato la trasmissione anzitempo. I video della presentazione, che vedremo negli studi di Cologno Monzese, sono stati pubblicati su Instagram da WittyTv. Partiamo da Giacomo, che ha 25 anni ed è un videomaker. Si definisce un ragazzo timido, ma molto socievole e grazie al suo lavoro può viaggiare in tutto il mondo ed è venuto a contatto con culture diverse. Ha conosciuto tante persone e tutto questo, come spiega nel video, lo ha aiutato a crescere. 

Giacomo ha spiegato che l’amicizia è per lui un valore molto importante:L’amicizia è una cosa fondamentale”, e si dichiara a sua volta un amico fedele. E’ inoltre favorevole alle discussione, ovvero adora ascoltare un punto di vista diverso dal suo, che gli permetta di vedere una determinata situazione da un altro punto di vista. Entrando nella sua vita privata, Giacomo ha spiegato che una sola volta ha perso la testa per una ragazza, ed è stata un’esperienza davvero forte. 

Leggi anche —->  Vite al limite, sapete chi è la voce italiana del Dottor Nowzaradan? Fratello di un mito della tv

Leggi anche —->  Morte Davide Astori, Francesca Fioretti: “Sono stata in silenzio, ma ora è il momento della verità”

Massimiliano, uno dei più giovani tronisti della storia del programma

Massimiliano, invece, è giovanissimo, 20 anni, ed è uno dei più giovani della storia del programma di Maria De Filippi. Come racconta nel suo video di presentazione ha avuto una vita travagliata. Ha spiegato che sua madre, ogni giorno, gli chiede scusa per quello che ha dovuto affrontare. Ma Massimiliano è fiero di essere diventato il ragazzo che è lui. Ha iniziato a lavorare a 16 anni, facendo prima il muratore, poi il barista e poi il cameriere. Vanta anche qualche esperienza nel mondo della moda.

Il giovane racconta che, quando lui aveva 13 anni, suo padre ha abbandonato la casa, lasciando lui e sua madre nella completa indigenza. Ha raccontato di essere andato alla Caritas e di aver vissuto anni davvero difficili. Ha una sorella, che ha un bambino, a cui è legatissimo. Spera di incontrare negli studi di Uomini e Donne la ragazza giusta per lei: E soprattutto che mi regali le gioie che mi sono state negate”.