unghie-curate-e-piercing-al-naso:-l’assurda-teoria-su-suor-cristina

21 Nov 2022 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 3 minuti

unghie cristina scuccia

Quando Silvia Toffanin ha annunciato l’intervista con Suor Cristina nessuno si sarebbe mai aspettato di vederla senza velo, con le unghie curate e il piercing al naso. “Non sono più una suora“, le sue prime parole che hanno fatto schizzare il suo nome trend topic su Twitter.

“Sì adesso sono Cristina, Suor Cristina è dentro di me, ma se sono quella di oggi è anche grazie a lei. Ho fatto un bel percorso ed è stato complesso e difficile. Ho trovato delle difficoltà e oggi ho il sorriso. Ho un sorriso carico e credo ancora di più nella vita. Ovviamente per me Dio è ancora centrale in tutto e ci credo assolutamente”.

Cristina Scuccia – che ora vive in Spagna e fa la cameriera – dopo una crisi personale ha deciso di togliersi il velo e di non essere più una suora. Una decisione che ha preso da sola e che non è stata influenzata da nessun “amore”.

“Sono single, credo nell’amore, ma non è una cosa che sto considerando adesso. Gli spasimanti? Non ti nego che senza abito qualcuno si è avvicinato. Se poi arriva l’amore non posso fermarlo. Io credo all’amore, alla vita e al colpo di fulmine. Bisogna curarsi, amarsi per poi riuscire ad amare gli altri”.

Unghie curate e piercing al naso: l’assurda teoria sul perché Suor Cristina si sarebbe tolta il velo

Come già detto il nome di Cristina Scuccia è stato per tutto il giorno trend topic e proprio su Twitter ha preso piede una teoria assurda sul perché si sarebbe tolta il velo. Come notato da qualcuno, infatti, la ragazza segue su Instagram il profilo ufficiale di Orange Is The New Black, la serie di Netflix che ha raccontato la vita in carcere e l’amore fra le due protagoniste.

“La cattiveria su questo social raggiunge sempre picchi altissimi”, ha commentato Stefano Guerrera, che ha poi aggiunto: “Se per voi esporre la sessualità di una persona, andando a spulciare tra i following, facendo di fatto qualcosa che si chiama “fare outing” è ironizzare e divertente. Be’ signori, cos’altro c’è da aggiungere se non che la strada da fare è davvero molto lunga?

la cattiveria su questo social raggiunge sempre picchi altissimi lol https://t.co/Mckd9PwLpB

— Stefano Guerrera (@StefanoGuerrera) November 20, 2022

se per voi esporre la sessualità di una persona, andando a spulciare tra i following, facendo di fatto qualcosa che si chiama “fare outing” è ironizzare e divertente. Be’ signori, cos’altro c’è da aggiungere se non che la strada da fare è davvero molto lunga?

— Stefano Guerrera (@StefanoGuerrera) November 20, 2022

Schermata 2022 11 21 alle 00.49.20