Un’altra canzone di Sufjan Stevens

un’altra-canzone-di-sufjan-stevens

http://www.ilpost.it/

E i disastri di una città

http://www.ilpost.it/

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera, pubblicata qui sul Post l’indomani, ci si iscrive qui.

Venerdì esce un disco nuovo di Joe Henry, grande e riverito cantautore di non adeguata fama, di cui parlammo qui . La prima canzone è bella.

Ho scoperto nel weekend, dai manifesti in giro, che il mese prossimo ci sono gli Aqua al Forum di Assago, spazio milanese che può ospitare fino a 12mila persone, a seconda di quanto ne usi. Ma se anche ne usi la metà, davvero 6mila persone vanno a sentire gli Aqua? Solo per sentire Barbie girl ? Devo essermi perso qualcosa.

Per bibliografia, segnalo il pezzo di Ernesto Assante su Repubblica a proposito delle critiche americane ai Måneskin di cui avevamo parlato : se rimuovete il solito enfatico titolo e l’allusione a malefedi nelle critiche stesse – che mi pare un argomento sbrigativo per discutere di critiche che invece sono state molto argomentate – mi pare consenta anche lui che il punto non sia la musica (niente di memorabile) ma altro, e che poi a ognuno piace quel che piace

“i Måneskin hanno toccato una corda tesa e l’hanno saputa far vibrare, con la loro energia, la loro gioventù, la loro sfacciataggine, la loro magnifica e poderosa presunzione. Altri, magari anche con pedigree migliori, non ci sono riusciti, tutto qui. E non è poco”.

Che poi era quello che dicevano la stessa recensione dell’Atlantic e quella di Rolling Stone, assai più rispettose e indulgenti di quanto si sia fatto sembrare da noi.

Cinquant’anni fa ieri uscì la meravigliosa Killing me softly nella versione di Roberta Flack .

In tutto questo, come sapete, venerdì è morto David Crosby. Mi limito con tristezza a linkare questa.

Abbonati al

logo Post black

Questa pagina fa parte dei contenuti visibili agli abbonati del Post. Se lo sei puoi accedere, se non lo sei puoi esserlo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi