un-posto-al-sole,-la-rai-ha-deciso:-qual-e-il-futuro-della-soap

La più popolare e longeva soap made in Italy Un Posto al Sole è stato oggetto d’interesse anche della politica. In questi giorni si è parlato molto di un possibile cambio d’orario della fiction girata a Napoli ma anche di un cambio di rete, il tutto per far spazio ad un talk d’informazione condotto da Lucia Annunziata. La notizia ha sin da subito allarmato i fans preoccupati del cambio d’orario e dell’impossibilità d’alcuni sostenitori di poter continuare a vedere la loro soap preferita.

Un posto al sole solonotizie24 2
Un_posto-al_sole-solonotizie24

Un Posto al sole cambio programmazione: la decisione della Rai

Il caso è approdato anche in Parlamento dove il parlamentare dei 5 Stelle Iovino ha posto l’attenzione su fatto che Un Posto al sole non solo impiega tantissime persone ma è un prodotto tutto italiano considerato parte della cultura del paese. Oggi arriva la notizia che la soap non verrà spostata, manterrà la sua programmazione ordinaria e questo è un gran sollievo per i sostenitori della longeva fiction che in questi anni non si è mai fermata se non durante il primo lockdown.

Riccardo Villari, presidente di Città della Scienza e già presidente della Vigilanza Rai ha dichiarato proprio in queste ore che nessuno toccherà Un Posto al Sole: “Siamo tutti ben lieti che nessuno intenda toccare Un Posto al Sole”. Il dirigente ha poi elogiato l’interrogazione parlamentare di Iovino: Bene ha fatto il parlamentare di 5S Iovino ad alzare l’attenzione sul punto. La cultura è tante cose, si manifesta in varie forme e quando si esprime coinvolgendo tantissimi cittadini va maneggiata con cura e rispetto.”

UPAS SOLONOTIZIE24
UPAS FONTE INSTAGRAM

Leggi anche ->Un Posto al sole, brutte notizie per i fans

Un Posto al sole patrimonio dei telespettatori

Per Villari Un Posto al sole è patrimonio dei telespettatori che lo seguono da ben 25 anni e non possono essere spodestati della loro soap: “UPAS è patrimonio dei tanti telespettatori che la seguono da 25 anni, del nostro Centro di produzione Rai e delle centinaia di persone che ci lavorano.”

Leggi anche -> Maurizio Aiello lutto per l’attore di un Posto al Sole: il messaggio di addio

Il presidente di Città della Scienza ha poi concluso che se oggi è stato possibile tutelare la soap napoletana non occorre abbassare la guardia: “Oggi tutto sembra scongiurato e in tanti si affrettano a ritirare la mano ma diciamoci la verità. Ci hanno provato ma di fronte alla reazione pronta e trasversale hanno desistito. Bene così,  ma non bisogna abbassare la guardia.”

The post Un Posto al Sole, la Rai ha deciso: qual è il futuro della soap appeared first on Solonotizie24.

Leave a Reply