titanic:-jack-poteva-salvarsi-sulla-zattera?-la-risposta-arriva-direttamente-da-cameron

Da 25 anni si discute sulla possibilità che avrebbe avuto Jack di salvarsi sulla zattera. James Cameron ha dato una risposta definitiva

Quante volte abbiamo sentito o letto tesi sulla presunta possibilità che Jack avrebbe avuto di salvarsi su quella zattera. Stiamo parlando di uno dei film più visti del secolo scorso, Titanic, uscito nelle sale cinematografiche nel 1997. La pellicola monopolizzò l’edizione del 1998 della Notte degli Oscar, vincendo undici statuine su quattordici candidature totali. Cifre da record!

DiCaprio Winslet
Titanic, Jack e Rose (credits: web source) – Sologossip

Tutti conosciamo la storia: sullo sfondo c’è la vicenda dell’affondamento del Titanic, avvenuto il 15 aprile del 1912, ma gli spettatori vengono tenuti con il fiato sospeso dalla storia d’amore tra Jack Dawson, un uomo umile interpretato da Leonardo DiCaprio, e Rose DeWitt Bukater, una donna proveniente da una famiglia molto benestante, interpretata da Kate Winslet.

Sono tante le scene iconiche di questo film, alcune di esse diventate anche parodie, come ad esempio quella prua della barca. Ma la domanda che tutti si pongono da anni è sempre la stessa: “Jack avrebbe avuto qualche possibilità di salvarsi salendo sulla zattera?”. La risposta che ha chiuso in maniera definitiva questa polemica è arrivata direttamente da James Cameron, il regista di questo fortunato film. Ecco cosa ha detto.

Parla il regista di Titanic: “Jack non poteva salvarsi”

Guardando la scena finale di Titanic, è lecito chiedersi perché Jack non abbia provato a salire sulla zattera di salvataggio insieme a Rose, preferendo salvare la sua amata e sprofondando negli abissi dell’oceano. A distanza di 25 anni dall’uscita del film, questo finale infastidisce ancora diversi appassionati, i quali continuano ad insistere con la richiesta di un finale diverso, impossibile per diversi motivi.

Scena zattera
La scena della zattera (credits: web source) – Sologossip

Jack si sarebbe salvato se fosse salito sulla zattera insieme a Rose? Sembra proprio di no e la risposta definitiva a questa domanda arriva proprio dal regista del film, James Cameron. Ecco le sue parole, riportate dal quotidiano Il Messaggero: “Abbiamo condotto uno studio scientifico per porre fine a questa faccenda una volta per tutte. Abbiamo svolto un’analisi forense approfondita con un esperto di ipotermia, il quale ha riprodotto la zattera del film”.

Il regista ha spiegato di aver utilizzato due persone con la stessa massa corporea di Leonardo DiCaprio e Kate Winslet per svolgere l’esperimento. Secondo i risultati del test, non c’era nessuna possibilità di sopravvivenza per entrambi su quella zattera: “Solo uno dei due avrebbe potuto sopravvivere”. Cameron ha aggiunto che a febbraio uscirà un piccolo speciale su questo test, sperando che i fan mettano definitivamente una pietra sulla morte di uno dei personaggi più amati della storia del cinema. Una cosa è certa, non ci sarà mai un sequel di questo film, non avrebbe alcun senso.