Terrore per la famiglia reale: Il Piccolo George rischia la vita per un gelato, L’annuncio choc “Non potrà essere più Re”. Kate distrutta, cos’è successo

Paura alla Corte britannica: nel corso del processo a carico di un terrorista è emerso il folle piano per uccidere il principino George con un gelato avvelenato Nel corso del processo a carico di un presunto terrorista, Sahayb Abu, residente a Dagenham, sobborgo orientale di Londra, arrestato lo scorso 9 luglio con l’accusa di aver pianificato un attentato terroristico nel Regno Unito, fortunatamente sventato in seguito al suo arresto, è emerso il folle piano di un altro terrorista per attentare alla vita del principino George, primogenito del Duca di Cambridge William e quindi terzo in linea di successione al trono britannico, con un gelato avvelenato. A incastrare l’aspirante terrorista è stato un agente di polizia sotto copertura a cui aveva confidato i propri progetti terroristici.

UK, gelato avvelenato per uccidere il principino George: il folle piano di un terrorista

Proprio durante la sua deposizione in aula l’agente sotto copertura ha rivelato ciò che il 27enne gli aveva ha raccontato in merito all’attentato architettato da un conoscente di Sahayb Abu contro il principino George. Nel dettaglio, la giuria ha ascoltato una registrazione di una conversazione tra l’agente e Abu in cui si sente quest’ultimo dire: “Lui voleva prendere di mira la famiglia, la famiglia reale.

Sai qual era il suo piano? Vai al più vicino Sainsbury’s  e metti del veleno nei gelati così quando la famiglia reale andrà a comprare i gelati lì, molto probabilmente il figlio li mangerà“. Abu ha negato ogni addebito, tuttavia proprio le registrazioni delle sue confidenze all’agente e l’acquisto di una spada, di due passamontagna, di un cappello da combattimento e di un giubbotto sono stati considerati come gli atti preparatori di un attacco terroristico.

George non diventerà mai Re: La rivelazione choc

Kate Middleton è molto preoccupata per la sorte che spetta al suo primogenito, George di Cambridge, che potrebbe non ricevere mai la corona. Ad affermarlo è stato Christopher Lee, ex corrispondente della BBC, che ha rilasciato un’intervista per l’Express. Secondo Lee sarebbe l’intera monarchia inglese a essere in grave pericolo. Oggi la forza della famiglia reale è completamente legata alla regina Elisabetta, alla sua popolarità e longevità. La donna ha trascorso moltissimo tempo al potere, ed è riuscita ad adattarsi ai cambiamenti della società e a fare sempre le scelte giuste per il suo popolo.

Per nulla conservatrice, la regina Elisabetta ha dimostrato di essere al passo con i tempi ed è seguita e amata in tutto il mondo. La sua famiglia vive di gloria riflessa e così William e sua moglie Kate Middleton, sempre sotto la luce dei riflettori e molto impegnati con gli incarichi reali. La capostipite infatti è ormai molto anziana e, con l’avvento della pandemia di Covid-19 e le successive restrizioni imposte per contrastarla, ha dovuto rinunciare a molti dei suoi impegni ufficiali, cedendoli nelle mani del primo nipote e della sua bella moglie, che si è adattata molto bene al suo ruolo di principessa consorte.

LEGGI ANCHE—> Terremoto Reale, Kate choc confessa il tradimento del marito: “Credevo fosse un’amica, mi ha pugnalato alle spalle. Ecco perchè l’ho perdonato”

Purtroppo alla morte, speriamo il più tardi possibile, della regina Elisabetta, non sarà William con sua moglie Kate Middleton a diventare re, ma suo padre, Carlo d’Inghilterra. Secondo Christopher Lee la monarchia nelle mani di Carlo diventerebbe debole e fragile. Il primogenito di Filippo ed Elisabetta non è molto amato dal popolo inglese, e non è ben visto anche nelle colonie. Già Barbados, ad esempio, dalla fine del 2021 dirà ufficialmente addio al passato coloniale rimuovendo la regina Elisabetta come capo di Stato, mentre molti sudditi si stanno allontanando dalla corona.

Carlo d’Inghilterra non è mai stato guardato con entusiasmo e il suo comportamento nel corso degli anni non ha apportato alcun valore alla sua reputazione. Un futuro re dovrebbe essere un buon esempio per il popolo, e il suo comportamento nel confronti della famiglia e della prima moglie non è stato affatto da emulare. La principessa Diana era amatissima dai cittadini inglesi, che non hanno sopportato la sofferenza impressa nel suo volto a causa dei tradimenti del marito. A differenza di Kate Middleton, perfetta nel suo ruolo, Diana si è ribellata più di una volta alle regole della famiglia reale.

LEGGI ANCHE—> Bomba sulla casa reale, “Il Principe beccato con la Tata dei figli” lei licenziata, William furioso. “Avete rovinato la mia vita” Cos’è successo

Così, invece di accettare di vivere nell’ombra e di sottostare al comportamento del regale consorte, Lady Diana ha deciso di rivelare tutto ai giornalisti, scatenando un vero e proprio scandalo. E’ risaputo che il principe Carlo è sempre stato innamorato di Camilla Parker Bowle, che però non aveva ottenuto l’approvazione della famiglia ed era sposata con un altro. I tradimenti di Carlo, la tragica morte della principessa Diana, la sofferenza dei giovani William ed Harry, hanno reso il primogenito della regina Elisabetta nemico del popolo, che lo ha considerato come un traditore. La monarchia potrebbe quindi essere in pericolo e Kate Middleton potrebbe dover accettare il fatto che il suo primogenito George non riceverà mai la corona e che lei tornerà ad essere una semplice borghese. Fateci sapere la vostra opinione commentando sul gruppo ufficiale di Maria de Filippi

Related Posts