Terremoto Rai, L’aggressione in diretta Tv, Eleonora Daniele distrutta “Trauma cranico e facciale”. Telespettatori sotto choc

terremoto-rai,-l’aggressione-in-diretta-tv,-eleonora-daniele-distrutta-“trauma-cranico-e-facciale”.-telespettatori-sotto-choc

1602669922 eleonora daniele scuse ferragnez 1
La troupe Rai di Storie Italiana, la trasmissione diretta da Eleonora Daniele, è stato aggredita mentre faceva delle riprese a Ponte Milvio, Roma. Si trattava di una giornalista e di un operatore che stavano lavorando a un servizio sugli assembramenti che spesso si creano in quella particolare area della capitale. Siamo in piena pandemia di Covid-19, molte regioni italiane sono in piena zona rossa e, a prescindere dal colore, è vietato alle persone riunirsi in gruppi. I contagi stanno calando ma bisogna prestare ancora molta attenzione per limitare la terza ondata, sicuramente in arrivo.La presenza delle telecamere ha particolarmente infastidito un gruppo di tifosi del Lazio, presenti a Ponte Milvio in attesa di una partita contro il Napoli. La reputazione degli Ultras è da sempre piena di violenze e risse e l’inferiorità numerica della troupe, insieme alla presenza di una donna, non gli hanno impedito di attaccare ferocemente gli inviati Rai  di Eleonora Daniele che stavano solo facendo il loro lavoro. La rabbia nei confronti dei giornalisti è molta: i media non hanno aiutato in questo periodo difficile per gli italiani e non solo alla trasmissione di notizie giuste, divulgando spesso terrore e confusione.

LEGGI ANCHE—> Clamoroso in Rai, Guai per Eleonora Daniele che sbotta disperata: “Mi vogliono fare fuori. Ecco perchè e chiedo scusa”. Ecco cos’è successo

Comprendere che due operatori del piccolo schermo non stanno facendo altro che eseguire un compito affidatogli dalla trasmissione non è per tutti e il malcontento si è riversato su di loro. Sono state inutili le preghiere del tecnico di non essere assalito: “Li ho pregati di fermarsi” ha raccontato, ma è rimasto inascoltato. La notizia è stata raccontata da Eleonora Daniele stessa appena cominciata la puntata di Storie Italiane, che racconta lo stivale nella sua realtà, così non ha risparmiato nulla su quanto avvenuto alla giornalista di 55 anni e l’operatore di 38 anni.

«In totale solitudine, in branco, l’hanno buttato a terra. Il nostro operatore li pregava di lasciarlo stare, perché non aveva ancora ripreso nulla, ma loro hanno continuato, senza paura», ha raccontato durante l’apertura della puntata. Il cameraman ha subìto un trauma cranico e facciale, con 15 giorni di prognosi. «Ponte Milvio è una piazza piena di gente e di telecamere, ma loro hanno agito nella totale impunità. Noi vogliamo ringraziare la nostra inviata e il nostro operatore, che era ricoverato al Gemelli: lo hanno dimesso, con molte contusioni e lividi ma per fortuna senza nessuna frattura».

LEGGI ANCHE—> Sonia Lorenzin un furia sui social: “Ecco perchè Maria de Filippi non mi ha salutato, ecco cosa è successo tra noi” Fan sotto choc: “Sei finita” 

Sembra incredibile che in una zona così frequentata nessuno sia stato in grado di fermare la violenza subita dagli operatori Rai, ed Eleonora Daniele denuncia la gravità di quello che è accaduto senza esitazione. Attualmente i militari stanno studiando i filmati che sono stati eseguiti dalle telecamere di videosorveglianza per identificare i responsabili. Intanto la Federazione nazionale della Stampa italiana e Usigrai esprimono in una nota «solidarietà alla giornalista e all’operatore aggrediti mentre stavano svolgendo il loro lavoro e auspicano che i responsabili vengano presto identificati». «Intanto il sindacato – prosegue la nota – ha già provveduto a segnalare questo ennesimo episodio d’intolleranza nei confronti dei giornalisti ed è disponibile sin da ora a costituirsi parte civile al fianco dei colleghi in un eventuale processo».

LEGGI ANCHE—> Monarchia sotto choc, William furioso: Svelata la relazione segreta tra il principe e la cognata. Lei confessa: “Tutto vero, ecco quando siamo stati insieme” 

Leave a Reply