terremoto-in-rai,-fatta-fuori-la-famosa-presentatrice,-lei-si-sfoga:-“mi-annullano-il-contratto”.-fan-sotto-choc

La Rai sta per cancellare il programma condotto da Serena Autieri, Dedicato. I mille colori della musica ma anche le parole dei libri, che spesso racchiudono dediche, costituiscono l’ingrediente del pomeriggio di Rai Uno nel fine settimana, in quel sabato che conduce alla domenica e che inaugura quel tempo dedicato a rallentare la velocità e a specchiarsi di più nelle storie degli altri, cosi vicine alle nostre. La presentatrice naviga in questo pozzo di sentimenti, con la sua simpatia e la sua capacità di dialogare con gli ospiti, per costruire un abbraccio umano in cui musica e racconti si tengono sempre per mano.

In un primo momento Dedicato andava in onda tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.55 alle 11.25. Successivamente c’è stato un cambio di palinsesto e la trasmissione Rai è stata spostata al sabato pomeriggio. Viene trasmessa nella fascia oraria post prandiale che va dalle 14.00 alle 15.15. La trasmissione è dedicata alle persone comuni. Protagoniste sono le storie, storie di incontri, ma anche di grandi distanze finalmente colmate, storie di chi vuole raccontarsi e trasferire il proprio sentimento di amore, gratitudine o ricordo ad una persona cara.

LEGGI ANCHE—> Bomba Dagospia, Barbara D’Urso passa in Rai e ruba il programma alla famosa collega. “A Mediaset non la vogliono più”

Il tutto con la formula della dedica musicale, ma anche della dedica legata a un film o a un programma televisivo scovato nelle Teche Rai. Ma adesso sembra che Dedicato sarà definitivamente eliminato dal palinsesto Rai. Non è bastata la bravura e la simpatia di Serena Autieri, che ha saputo dar voce alle storie raccontate durante il suo programma. E’ chiaro che i risultati, in termini di share, non soddisfano le aspettative della rete di Stato, che da sempre ha dovuto e saputo seguire quel che il pubblico richiedeva. L’azienda è riuscita sempre a stare al passo con i tempi, anche quando ha dovuto fare delle rinunce per rincorrere l’obiettivo.

E l’obiettivo, si sa, è totalmente di natura economica. Una televisione di qualità viene dimenticata quando i telespettatori richiedono il trash. Anno dopo anno, sin dal suo esordio, la Rai ha dovuto adeguarsi ai cambiamenti avvenuti nella società. Ricordiamo il suo esordio, avvenuto nel lontano 1954, con il primo programma trasmesso in assoluto, Arrivi e partenze, condotto da Mike Buongiorno e Armando Pizzo. In prima serata invece andava in onda La domenica sportiva, considerato ancora oggi come una delle trasmissioni più importanti del palinsesto. Quell’anno venne inaugurato il primo centro televisivo in via Teulada 66.

LEGGI ANCHE—> Bufera Mediaset, Barbara Palombelli fatta fuori da Forum per la collega più giovane. FAn sotto choc, ecco chi è

Da quel momento sono stati tantissimi i cambiamenti cui la Rai si è dovuta adeguare per continuare a vivere, diventando una delle aziende più importanti e delle reti più seguite. Oggi si è dovuta adattare alla modernità. Non solo televisione, le persone guardano YouTube e i social network. E così, anche il mondo del piccolo schermo ha dovuto entrare in questa nuova realtà, condividendo i suoi contenuti e stringendo accorsi con le maggiori piattaforme. Le trasmissioni vanno e vengono e adesso, secondo le anticipazioni di Davide Maggio, anche Serena Autieri dovrà dire addio alla sua. Ci domandiamo se la rete ha in serbo per lei un nuovo contratto.

Fateci sapere la vostra opinione commentando sul gruppo ufficiale di Temptation island di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM 

Rai studio televisione matano
Rai studio televisione matano

L’articolo Terremoto in Rai, Fatta fuori la famosa presentatrice, lei si sfoga: “Mi annullano il contratto”. Fan sotto choc proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.