Taylor Swift tuona contro Netflix: “Schifezze sessiste contro di me”

La popstar di Love Story bacchetta Netflix per due battute di cattivo gusto.

01 Mar 2021 Anthony Festa
• Tempo di lettura:
2 minuti

I fan di Taylor Swift sul piede di guerra contro Netflix per delle “battute” pronunciate nelle serie ‘Degrassi: Next Class’e ‘Ginny & Georgia’. Durante la prima si sente la frase “Taylor Swift ha costruito una carriera sugli ex“, nella seconda “Cosa te ne frega? Passi da un uomo all’altro più velocemente di Taylor Swift“.

Gli ammiratori della popstar di Lover hanno chiesto alla piattaforma di streaming di intervenire in qualche modo per riparare a questi scivoloni. Poco fa anche Taylor Swift in persona ha detto la sua ed ha bacchettato Netflix, che ospita anche il suo documentario ‘Miss Americana’.

“Hey Ginny & Georgia, ha chiamato il 2010 e rivuole la sua battuta noiosa e profondamente sessista indietro. Che ne dici se la smettiamo di sminuire le donne che lavorano duramente definendo queste schifezze “divertenti”? Inoltre, Netflix, dopo “Miss Americana” questo vestito non ti sta bene… Buon mese delle donne, immagino”.

Hey Ginny & Georgia, 2010 called and it wants its lazy, deeply sexist joke back. How about we stop degrading hard working women by defining this horse shit as FuNnY. Also, @netflix after Miss Americana this outfit doesn’t look cute on you 💔 Happy Women’s History Month I guess pic.twitter.com/2X0jEOXIWp

— Taylor Swift (@taylorswift13) March 1, 2021

ginny e georgia ha chiamato e taylor swift ha risposto https://t.co/Vy1MNsu2cH

— martina owned by taylor swift💛💛 (@goxaway) March 1, 2021

non io che ieri ho visto e amato i primi due episodi di ginny & georgia e oggi scopro che qualche episodio più avanti hanno deriso la mia regina taylor swift con quel same old joke

— ! ale (@CHAMP4GNEPROBS) March 1, 2021

Related Posts