tanti-concorsi-pubblici-in-scadenza:-tutti-i-requisiti-e-come-candidarsi

L’estate, le vacanze e nemmeno il gran caldo non fermano la ricerca di personale nella pubblica amministrazione. Amministrativi, funzionari e volontari del Servizio civile, continua la ricerca di personale da parte della PA. Le assunzioni riguardano sia contratti a tempo determinato sia indeterminato, in enti locali, forze dell’ordine e ministeri.

Vediamo nello specifico quali sono, come candidarsi e i requisiti necessari per partecipare ai bandi in scadenza ad agosto e settembre 2022.

Bando concorso per 23 funzionari amministrativi e informatici

Il primo concorso in scadenza è quello per funzionari amministrativi e informatici, in scadenza il 22 agosto. I posti da ricoprire sono in totale 23, con assunzione a tempo indeterminato e pieno.

Il concorso è volto ad assumere personale per i seguenti ruoli:

  • n. 15 funzionari amministrativi area III – fascia retributiva F1 (cod. concorso «FUNZAMM»);
  • n. 8 funzionari informatici area III – fascia retributiva F1 (cod. concorso «FUNZINF»).

I vincitori saranno destinati alle esigenze funzionali degli uffici centrali e periferici della Giustizia amministrativa.

Tutti i dettagli qui.

Bando concorso al Tar per 53 referendari

Tra i diversi concorsi in scadenza a settembre c’è anche un nuovo concorso indetto dal TAR per il reclutamento di referendari di Tribunale Amministrativo Regionale, rivolto alla copertura di 53 posti di referendario di Tribunale Amministrativo Regionale del ruolo della magistratura amministrativa.

Per partecipare alla selezione pubblica c’è tempo fino al 13 settembre 2022. Ecco tutte i dettagli, il bando da scaricare e le informazioni utili.

Tutti i dettagli qui.

Bando Corte dei Conti

È possibile anche candidarsi al concorso 2022 per 94 unità di personale amministrativo, da destinare alle esigenze funzionali degli uffici centrali e territoriali della Corte dei conti e dell’Avvocatura dello Stato.

La domanda di ammissione al concorso dovrà essere presentata entro il 20 settembre 2022 esclusivamente per via telematica, mediante SPID di livello 2, registrandosi al portale concorsi della Corte dei conti, raggiungibile a questa pagina.

Richiesto anche il versamento di 10 euro come contributo per le spese relative all’organizzazione e all’espletamento del concorso.

Tutti i dettagli qui.

Bando servizio civile 2022-2023

C’è tempo invece fino alla fine di settembre – scadenza il 30 – per presentare domanda per entrare nel Servizio civile nazionale.

2.613 gli operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio civile digitale, di Servizio civile ambientale e di Servizio civile universale.

I volontari selezionati percepiranno, per lo svolgimento del servizio, un assegno mensile dell’importo di 444,30 euro. Inoltre, per chi debba spostarsi per raggiungere il luogo del progetto, sono previsti rimborsi.

Tutti i dettagli qui.

Leave a Reply