simonetta-columbu-figlia-d’arte,-attrice-per-merito-del-padre-regista?-la-riposta-di-“ginevra”

Simonetta Columbu figlia d’arte, attrice per merito del padre regista? La riposta di “Ginevra”

Nel cast di Che Dio ci aiuti 6 è Ginevra, ex novizia oggi fidanzata di Nico Santopaolo, ma nella vita reale Simonetta Columbu è una giovane attrice nonché figlia d’arte: il padre, Giovanni Columbu, è infatti un noto regista sardo. Nel cast della fortunata serie di RaiUno da due stagioni, Simonetta – intervistata da La Nuova Sardegna – si è raccontata al quotidiano affrontando anche il tema “raccomandazioni”. «Eravamo partiti che Ginevra era una novizia, – ha ricordato la Columbu tornata sul set dopo lo stop dovuto al Covid – buffa e impacciata. Oggi è riuscita finalmente ad ascoltare sé stessa. E infatti non è più una novizia, ma è fidanzata con Nico. La fede e la profondità dei suoi valori – ha precisato Simonetta – sono però rimasti intatti. Ginevra è una ragazza dalla forte spiritualità».

Leggi anche >> Gianmarco Saurino, la fidanzata chi è: fa un lavoro particolare

Simonetta Columbu padre

Ginevra di “Che Dio ci aiuti 6” volta pagina: «Oggi è più donna, più sicura di sé stessa»

Cambiato completamente ‘registro’, Simonetta si è detta grata di questa «ulteriore opportunità». «È stata una nuova sfida, – ha ammesso – perché ho dovuto dare una nuova linea a Ginevra. Oggi è più donna, più sicura di sé stessa. E dunque meno suora, meno cartone animato di quanto lo fosse nella stagione passata. Anche se resta sempre un personaggio buffo e divertente». Meno piacevole girare durante la pandemia: «Abbiamo iniziato la serie subito dopo il primo lockdown. – ha ricordato – Ci facevano tre tamponi a settimana. Eravamo sempre tutti molto attenti, abbiamo seguito alla perfezione il protocollo».

Simonetta Columbu padre

«Se lei è attrice è merito di suo padre regista?»: la risposta di Simonetta Columbu

Fortunata per esser stata sul set nonostante tutto, la Columbu si è detta rammaricata di quanto sta accadendo nell’ambiente: «Il nostro mondo è quello più colpito. – ha sottolineato – Mi ha molto rattristato che il teatro non sia stato considerato un bene di prima necessità. L’arte, la bellezza, la creatività sono valori fondamentali nel mondo di ognuno di noi». Difficile, perciò, pensare ai progetti futuri. Ma Simonetta qualche appuntamento già ce l’ha: «Diverse cose, – ammette in realtà – tra cui un lavoro di mio padre». Inevitabile, dunque, la domanda: «Se lei è attrice è merito di suo padre regista?». Chiara la risposta di Simonetta: «Inconsapevolmente lui mi ha trasmesso una grande passione. Ma non mi ha mai aiutata. Se lo avesse fatto non ci sarebbe stato nulla di male, ma io ho fatto tutto da sola». >> “Che Dio ci aiuti 6”, Diana Del Bufalo è Monica: «Porterò scompiglio tra Nico e Ginevra»

Simonetta Columbu padre


Post Views:
281

Related Posts

Leave a Reply