si-sente-male-dopo-un-tuffo,-16enne-muore-davanti-gli-amici

E’ morto davanti gli occhi degli amici dopo essersi tuffato in un lago, la tragedia di Messina a ridosso delle festività natalizie. 

Di Alessia Conte 

20 Dicembre 2022 

Lago pericoloso
Lago con piante – Pixabay – YesLife.it

Il fatto, morto per ipotermia o annegamento?

Una vera tragedia, un ragazzino di soli 16 anni è morto davanti i suoi amici mentre faceva il bagno in un lago, probabilmente una bravata ma il tuffo gli è costato caro. La tragedia si è consumata a Messina, nello specifico a Francavilla di Sicilia (meta turistica), la vittima era di origine egiziana ospite di un centro d’accoglienza d’emergenza, è morta di colpo dopo essersi immersa nell’acqua gelida del lago. In queste ore l’esame autoptico sul cadavere del malcapitato chiarirà le cause del decesso se per ipotermia o annegamento. I soccorsi sono giunti sul posto in pochissimi minuti, i sanitari del 118 hanno fatto tutto il possibile per salvargli la vita ma il cuore del 16enne ha smesso di battere per sempre.

Le insidie che si trovano nei laghi

Bagno al lago pericoli
Bagno al lago – Pixabay – YesLife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

Sai che i laghi sono molto più pericolosi del mare? Devi considerare che non tutti i laghi d’Italia sono bandiera blu, ovvero puliti e privi di pericoli al fine della balnearizzazione, per cui stai particolarmente attento se hai intenzione di farti un bagno.

L’inquinamento batterico, essendo acqua ferma, è molto elevato, è facile trovare in queste acqua carcasse di animali morti, sostanze chimiche e diverse secrezioni organiche, per questo motivo tra i rischi più elevati c’è quello di contrarre la leptospirosi, una malattia infettiva che può causare mal di testa e febbre, ma anche gravi casi di polmonite e meningite.

Lago ghiacciato
Lago ghiacciato – Pixabay- YesLife.it

Se non siete degli esperti nuotatori evitate di fare il bagno al lago in quanto è molto facile perdere l’orientamento e ritrovarvi nel bel mezzo del nulla, tenete conto che l’acqua del lago è melmosa, nelle profondità vi sono alghe lunghe anche km che potrebbero agganciarvi le caviglie e trascinarvi nel abissi.