“shooter”,-senza-alcuna-pretesa-ma-un-film-d’azione-come-dio-comanda

SHOOTER
Canale 9 ore 21.25. Con Mark Wahlberg, Rhona Mitra e Danny Glover . Regia di Antoine Fuqua. Produzione  USA 2007. Durata: 2 ore

LA TRAMA
Bobby Lee (Wahlberg) è un infallibile cecchino dell’esercito. Ma la sua bravura non ha impedito  il fallimento dell’ultima missione.  Allora s’è rotto  (la colpa non era sua) e se n’è andato in pensione anticipata. Ma presto lo rivogliono. E Bobby sia pure con molti  dubbi  si rimette in azione. I dubbi sono tutt’altro che infondati. Lo riprendono per incastrarlo. Nella fattispecie attentare alla vita al presidente  USA  e rifilare la responsabilità a lui. Bobby si trova presto braccato. Dall’FBI e dai veri attentatori. L’unica  via d’uscita  è dimostrare ( a suon di fucilate) la sua innocenza.

PERCHÈ VEDERLO
Perché senza nessuna pretesa (tranne quella di essere un thriller ad alta tensione) è un film d’azione fatto come Dio comanda. A garantire l’efficienza del prodotto, il nome del regista Antoine Fuqua, maestro del film d’azione (“TRaining day” “Arthur”  l’ultima edizione dei “Magnifici sette”. E il cast (a supporto di Wahlberg, i veterani  Danny Glover e Ned Beatty).