Shiraz o Syrah? Tutto quello che c'è da sapere sul vitigno e sullo stile del vino che produce

shiraz-o-syrah?-tutto-quello-che-c'e-da-sapere-sul-vitigno-e-sullo-stile-del-vino-che-produce

Comunque la si chiami, quest'uva cosmopolita crea vini diversi con stili tutti loro.

Syrah, noto anche come Shiraz, è uno dei pochi vitigni chiamati un nome diverso a seconda dello stile di vino che produce.

Da un lato Shiraz, il cui nome è ampiamente utilizzato in South Australia , implica uno stile felpato con un naso fruttato che sottolinea la maturità e l'opulenza al palato. Suggerisce uno stile del Nuovo Mondo in senso tradizionale.

Syrah, invece, tende a suggerire il contrario. Questo termine francese originale indica uno stile più fresco con frutta speziata, struttura e austerità, simile a quello che si trova in Old World vini del Rodano settentrionale.

Amazing Syrah / Shiraz è prodotto sia nel nord del Rodano in Francia che nel sud dell'Australia, rappresentando i due stili classici di questa varietà. Ma la doppia personalità di quest'uva e le differenze in questi due stili distintivi hanno in qualche modo oscurato la diversità del Syrah in tutto il mondo. Quest'uva versatile produce bottiglie sia robuste e potenti, sia eleganti ed eleganti. Ha due facce contrastanti, entrambe bellissime.

A parte lo Shiraz fruttato, lussureggiante e untuoso proveniente da regioni calde come Barossa e McLaren Vale, l'Australia ora vanta bottiglie più pepate, lucide ed eleganti provenienti dalle zone più fresche di Victoria e New South Wales. I terroir che mostrano un grande potenziale – luoghi come Heathcote, Grampians, Yarra Valley, Hunter Valley e Canberra District – non sono più sotto il radar. Il tradizionale stile australiano è stato sciolto.

Mentre alcuni produttori hanno mantenuto la loro etichetta Shiraz, alcuni si sono rivolti al Syrah per suggerire uno stile europeo fresco e fresco. Per quanto i produttori si divertano a destreggiarsi tra i nomi, l'ortografia varietale è molto meno importante del terroir quando si tratta delle caratteristiche del vino.

L'azienda vinicola Montes Valle De Apalta in Cile produce un Syrah superbamente complesso

La Nuova Zelanda ha una presenza più pronunciata di Syrah. Il terroir Gimblett Gravels all'interno di Hawke's Bay dell'Isola del Nord è perfetto per lo stile piccante e minaccioso che ricorda il raffinato Rodano settentrionale. Mostra anche la sua tipica purezza e concentrazione, rendendo il profondo frutto pepato e la morbidezza che offre un raffinato Syrah di Hawke’s Bay.

In Cile si sta mappando la diversità del Syrah. I vini della Central Valley, soprattutto Colchagua e Maipo, sono più carnosi e più voluttuosi. Il Syrah di Limari mostra sapidità e frutta blu. Siamo anche molto soddisfatti del Syrah di Casablanca e della Valle di San Antonio, entrambe fonti acclamate per le espressioni del clima fresco dell'uva, alcune che ricordano un'eccezionale Côte Rôtie o Hermitage.

“Il Syrah è davvero molto promettente qui nella valle”, dice Meinard Bloem, capo vinificatore di Casas del Bosque a Casablanca. “Il frutto sottile e speziato rende un'espressione intellettuale dell'uva.”

Tornata nell'emisfero settentrionale, la California è ora un aspirante contendente per il grande Syrah / Shiraz. Insieme a Santa Barbara, le cantine di Napa e Sonoma stanno tentando grandi vini con questa varietà speziata. E lo Stato di Washington sta producendo alcuni Syrah rock 'n' roll che alcuni dei frutti del Nuovo Mondo guidano, ma con una riserva del Vecchio Mondo sottostante e note verdi. Questo potrebbe essere il posto migliore per fare il Syrah in tutti gli Stati Uniti.

L'Italia ha le sue regioni anche per il Syrah, con la Toscana più sotto i riflettori. La maggior parte dei migliori sono prodotti sulla costa toscana, ma le zone tra Firenze e la Toscana – così come vicino a Cortona – producono rossi speziati e complessi. Abbiamo anche avuto una serie di Syrah degni di nota dalla Sicilia.

Oggi essere Syrah o Shiraz non è più una domanda. Poiché i produttori si concentrano maggiormente sull'espressione del proprio terroir con quest'uva, il futuro del Syrah sarà più diversificato che mai. Né crediamo a ciò che alcuni sommelier e commercianti di vino in America dicono sul Syrah che è difficile da vendere. Apri una gloriosa bottiglia di Syrah da una delle migliori regioni del mondo e divertiti e ammira il loro carattere unico e la loro grandezza. Sempre più persone nel mondo, soprattutto in Asia, stanno godendo dell'ottimo Syrah.

Old Patch di Shiraz Hunter Valley di Tyrrell 1867

Ecco le otto scelte principali di James Suckling:

Guigal Côte-Rôtie La Landonne 2015 (Punto: 100)

Questo è un vino profondo, che offre una profondità di aromi e sapori davvero sorprendente con una risonanza che ti ferma davvero. Noccioli scuri, prugne e more scure mature, liquirizia, salsapariglia, scorza d'arancia e chiodi di garofano con ancora più spezie che galleggiano nel mezzo.

Old Patch di Shiraz Hunter Valley di Tyrrell 1867 2014 (Punto: 100)

Questo è un vino difficile da assaggiare. La purezza e la finezza sono all'opera qui, accanto alla struttura perfettamente modellata e alla maturazione acuta; è ingannevolmente setoso e seducente. Il naso ha il tipo di profondità senza fondo di aromi di frutta rossa matura e prugna scura che si trovano solo nei migliori vini. Così profondo e così affascinante; un'arma di seduzione di massa in un bicchiere.

Colgin Cellars Syrah Napa Valley IX Estate 2015 (Punto: 100)

Annusare questo mi toglie il fiato. Chiodi di garofano, flora, trucioli di metallo, more e carne affumicata. Anche la scorza di mandarino. Corpo pieno con un perfetto equilibrio di tannini finissimi e grande complessità. Va avanti per minuti. Stabilisce un nuovo standard di Syrah per la California.

Le Macchiole Bolgheri Scrio 2015 (Punto: 100)

La profondità dell'aroma toglie il fiato, con corteccia, foglie di tè, menta piperita, rosmarino essiccato, timo, salvia, violette pressate, cedro, creme de cassis, ribes nero e lavanda. Corpo pieno, strato su strato di frutta di ogni colore dello spettro, acidità precisa e un finale che sembra infinito.

Clonakilla Shiraz Canberra District Shiraz Viognier 2015 (Punto: 99)

Questa è una bellezza rara: un vino a base di Syrah che offre potenza in modo elegante. Lo spettro aromatico è vasto, dai fiori muschiati fini al pepe bianco e quasi tutte le spezie immaginabili. Poi un'esplosione incredibilmente esuberante di mirtilli rossi, lamponi e ciliegie di ogni tonalità prende il centro della scena, così come prugne dal rosso al blu al viola. È pieno di vita.

Trinity Hill Syrah Hawke's Bay Homage 2014 (Punto: 98)

Un'edizione meravigliosamente articolata di questo Syrah di Hawke's Bay, carica di potenziale. È un'annata forte che è stata sapientemente trasformata in un vino di razza, ricco di un interesse speziato e complesso al naso: more, chiodi di garofano, anice, pepe, alcune note di pietra scure e fiori viola schiacciati. Ancora vivace e pieno di fascino giovanile scattante.

Matetic Syrah Valle de San Antonio 2012 (Punto: 97)

Questo è un rosso incredibile con una trama tannica sublime e profondità e finezza strabilianti. Il naso mostra aromi di granito, ardesia, mora, mirtillo e lavanda. Corpo pieno ma agile e armonico. Solo 99 casi realizzati. Bevi o tieni premuto. Prodotto da uve biodinamiche. Spettacolare. Potrebbe essere questa La Turque del Cile?

Montes Syrah Valle de Apalta Folly 2016 (Punto: 96)

Incredibilmente complesso con aromi di tabacco dolce, ferro, mora, oliva nera e fragola secca. Corpo pieno, tannini ultra raffinati e un finale ricco. Raccolto prima delle piogge. Tannini succosi. Stile molto strutturato e grande ma mostra equilibrio. Bevi o tieni premuto.

Questa storia è apparsa per la prima volta a Prestige Hong Kong.