Shaila, la velina di Striscia è stata un’allieva di Amici: ecco com’era nella scuola di Maria

La carriera televisiva di Shaila Gatta è cominciata tra i banchi di Amici di Maria De Filippi, vi ricordate com’era la velina?

Nel 2017 Antonio Ricci decide che le veline del suo storico tg satirico non devono essere solamente delle belle ragazze, ma devono anche essere delle ballerine professioniste. Il ruolo delle ragazze all’interno di Striscia la Notizia, infatti, nel tempo si era modificato: queste non portavano più le veline (appunto), ma si esibivano in stacchetti via via più complessi. Per anni il pubblico ha criticato alle protagoniste di non avere una vera e propria formazione nella danza e di non essere dunque professionali negli stacchetti.

La decisione di dare al pubblico anche un intrattenimento di alto livello con gli stacchetti e dunque di fare apprezzare le capacità delle ballerine piuttosto che l’aspetto fisico, ha portato a scegliere quell’anno Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva, le quali ancora oggi si esibiscono in coreografie di danza durante la puntata del tg satirico. Le due veline sono molto apprezzate dal pubblico e la notorietà raggiunta ha convinto Ricci ad affidare loro anche la conduzione del programma estivo Paperissima Sprint.

Shaila Gatta: formazione e debutto televisivo ad Amici

Tra le due veline, quella mora – Shaila – è quella che ha catturato maggiormente la simpatia del pubblico. La ballerina è una star sui social, dove posta foto sensuali e coreografie tratte dai suoi lavori. Non sono molti coloro i quali si ricorderanno che il suo debutto televisivo risale a diversi anni prima e che per mesi ha appassionato milioni di italiani davanti allo schermo. Nata ad Aversa nel 1996, ma cresciuta a Napoli, Shaila sviluppa la passione per la danza sin da bambina.

Leggi anche ->Le Iene, anticipazioni puntata 16 febbraio: prima puntata della nuova stagione

Comincia con la danza classica, a cui presto affianca quella moderna. Quest’ultimo stile di danza è quello che preferisce e quello che coltiva durante l’adolescenza. Fino ai 16 anni si divide tra il Linguistico e le scuole di danza, ma proprio a quell’età decide di trasferirsi a Roma per migliorare il proprio stile e per cercare una carriera nel mondo dello spettacolo. A 19 anni entra a far parte della scuola di Amici, facendosi apprezzare per l’eleganza dei movimenti e la capacità espressiva. Arriverà sino alla finale, ma non riuscirà a vincere il titolo di migliore ballerina.

Leggi anche ->Kate Middlenton e il disturbo (incurabile) di cui soffre: “Ha la cinetosi”

Poco male, visto che le giungeranno offerte lavorative sia dalla Rai che da Mediaset. Negli anni successivi ad Amici, infatti, fa parte del corpo di ballo di Ciao Darwin e del Tale e Quale Show. Nel 2016 decide di trasferirsi a Los Angeles per migliorare il suo inglese e avere maggiori chance di lavorare anche all’estero. Poi l’opportunità a Striscia e la definitiva consacrazione pubblica. Oggi Shaila ha solo 24 anni, ma un curriculum degno di nota che le permetterà di andare dove vorrà una volta finita la parentesi nel tg satirico.

Related Posts