I vigili del fuoco in azione in via Tonale a Sesto San Giovanni
I vigili del fuoco in azione in via Tonale a Sesto San Giovanni

Sesto San Giovanni (Milano), 28 dicembre 2021 – E’ un vero dramma familiare quello che si cela dietro il ritrovamento dei cadaveri di due donne, madre e figlia, all’interno di un appartamento di via Tonale a Sesto San Giovanni a ridosso del centro cittadino. Una triste storia di solitudine e isolamento, sembrerebbe, culminata in tragedia proprio nel periodo natalizio. La figlia si sarebbe suicidata in seguito alla morte della madre, avvenuta almeno 10 giorni prima.

Nella prima serata del 27 dicembre i carabinieri di Sesto San Giovanni sono intervenuti in una palazzina in seguito alla segnalazione di una famiglia che non dava notizie da giorni. Insieme a loro i vigili del fuoco di Sesto San Giovanni. Non riuscendo a entrare dalla porta d’ingresso, i vigili del fuoco hanno utilizzato una autoscala per salire fino al terzo piano della palazzina e introdursi nell’alloggio dove hanno trovato i corpi delle due donne senza vita oltre alle carcasse di tre cani, animali che da tempo facevano compagnia alla famiglia.

Secondo le indicazioni raccolte sul posto, si tratta di due donne, madre e figlia, la prima di 71 anni e la seconda di 48. I vicini le definiscono due donne molto riservate, che non parlavano con nessuno, ma che svolgevano una vita assolutamente normale. Le indagini sono ora affidate ai carabinieri di Sesto San Giovanni. Tra le informazioni fornite dalla procura di Monza, che sta coordinando il caso e che ha disposto l’autopsia sui due corpi, emergere che l’anziana madre malata da tempo e con difficoltà di deambulazione, sarebbe deceduta in seguito a una caduta. 

Di qui la decisione della figlia di togliersi la vita impiccandosi. A fornire i dettagli della loro tragedia umana è stata la stessa 48enne che avrebbe annotato i suoi ultimi pensieri su una sorta di diario: a partire dal decesso della mamma, avvenuto circa dieci giorni prima in conseguenza di una caduta, fino alla decisione di suicidarsi, impiccandosi con una corda fissata alla maniglia della porta della cucina. L’anziana madre è stata trovata dai soccorritori distesa supina su alcune coperte, sul pavimento della camera da letto. Entrambe i corpi erano in avanzato stato di decomposizione. Tutto fa pensare che il suicidio della figlia sia avvenuto nei primi giorni di dicembre e che la morte della anziana madre risalga addirittura al periodo di novembre. I tre cani sono stati trovati morti nella cuccia, segno che potrebbero essere stati avvelenati prima di farla finita. Tutto fa pensare a una situazione famigliare nella quale le due donne vivevano in un completo stato di simbiosi, spezzato da una causa naturale che ha fatto crollare. Di qui la decisione della seconda donna di togliersi la vita.

Sorgente articolo:
Sesto San Giovanni, madre e figlia trovate morte in casa: gli ultimi giorni in un diario – IL GIORNO

User IDCampaign IDLink
d9a95efa0a2845057476957a427b0499l-99999978Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499l-99999980Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499l-99999995Small Business CRM
d9a95efa0a2845057476957a427b0499l-99999988Pubblicizza sito