sciame-sismico-vicino-verona,-tre-scosse-nel-primo-pomeriggio

La terra continua a tremare. Dopo il violento terremoto avvenuto in tarda mattinata in Croazia, nel primo pomeriggio si sono verificate tre scosse in Veneto. La prima, di magnitudo 3.4, è stata registrata alle 14:02, la seconda, di magnitudo 2.8, alle 14.44, mentre la terza delle 15.36 è stata la più forte con una magnitudo di 4.4.

Come riportato dall’INGV, l’epicentro della serie di scosse è stato localizzato vicino Salizzole, in provincia di Verona.

Lo sciame sismico di questo pomeriggio è stato avvertito on solo in Veneto, ma anche in altre zone del Nord Italia e persino Milano. Tanta la paura tra i cittadini, soprattutto a seguito della scossa più forte e dopo le notizie drammatiche arrivate dalla Croazia, in cui sale di ora in ora il numero delle vittime provocate dal terremoto di magnitudo 6.4.

Un terremoto della stessa entità si era registrato in provincia di Verona nel 1963, ma per fortuna neanche all’epoca aveva provocato danni:

Decine le chiamate ai Vigili del Fuoco da parte dei cittadini veneti, ma per fortuna si è trattato di richieste di informazioni e almeno finora non sono giunte segnalazioni di danni o feriti.

Fonte: INGV

 

Leave a Reply