sanremo-2022,-amadeus-su-fiorello:-“per-lui-e-una-tragedia-…”

Amadeus, che ormai sta scaldando i motori per la prossima edizione de il Festival di Sanremo 2022, ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni in occasione della quale ha parato anche di Fiorello.

Vediamo cosa ha detto.

Amadeus parla di Fiorello al prossimo Festival di Sanremo

Amadeus in questo periodo sta rilasciando diverse interviste a varie testate giornalistiche visto l’avvicinarsi del prossimo Festival di Sanremo.

Tra le varie interviste, in quella rilasciata al settimanale Tv sorrisi e canzoni ha parlato della presenza a Sanremo del suo amico fraterno Fiorello.

Amadeus ha detto così: “Con Fiorello c’è un rapporto speciale, noi non parliamo mai di Sanremo. Le sue presenze sono sempre state decise all’ultimo minuto. Quando mancheranno pochi giorni al Festival ci confronteremo. E deciderà lui se e quando venire all’Ariston. L’anno scorso è stato eroico, uno come lui che si nutre del pubblico e prende spunto dalle reazioni della platea, costretto a stare su di un palco in teatro vuoto. Per lui non avere un pubblico è una tragedia”.

Amadeus parla anche dei Maneskin

Amadeus ha poi anche parlato dei Maneskin, il gruppo musicale da lui fortemente voluto la scorsa edizione e che ha trionfato. Di loro ha detto: “I Maneskin sono stati una sorpresa. Serata dopo serata ho cominciato a capire…e mi sono detto: o spaccano alla grande o il pubblico rimane spiazzato. Se li vedremo quest’anno come ospiti? Ancora non lo so, lo spero”.

Invece, a proposito di chi affiancherà Amadeus sul palco, si sa per certo che non sarà Alessia Marcuzzi. Dagosia ha rivelato: “Il settimanale Chi aveva svelato e poi addirittura rilanciato la certezza Alessia Marcuzzi. Ci aveva pensato il Corriere della Sera a smentire l’ipotesi. Noi possiamo aggiungere che si tratta di un nome mai vagliato”.

E poi: “Al Festival non saranno tra le co-conduttrici Elettra Lamborghini, svelata dal Messaggero. Nemmeno Elisa Isoardi, anche in questo caso nome mai finito sul tavolo. A differenza di quanto accennato dal settimanale Chi, Tommaso Paradiso non sarà il co-conduttore di Sanremo 2022″.

Intanto, Fiorello qualche giorno fa è entrato ne Il muschio selvaggio, il noto podcast gestito da Fedez e Luis Sal e ha raccontato un episodio di quando lui faceva il militare: “C’era uno sardo, incazzato nero, piccolo e largo. E diceva che non doveva stare là ma doveva lavorare […] Cosi gli fanno il gavettone. Lui si alza, esce dalla nostra camerata, va verso la camerata dei ‘nonni’. Prende il capo ‘nonno’, una forza inaudita, sembrava il nano del Trono di Spade. Lo trascina e gli dice ‘adesso ti faccio fuori‘, e lo mette con mezzo corpo fuori dalla finestra. Poi ci dividono tutti, lui non fu più toccato. Io dicevo ‘sono amico del sardo’”.