ROMA Rifondazione Comunista e Giovani Comunisti dalla parte dei lavoratori dei musei

roma-rifondazione-comunista-e-giovani-comunisti-dalla-parte-dei-lavoratori-dei-musei

Roberto Saviano perde la cittadinanza onoraria. I motivi del provvedimento.

Roberto Saviano perde la cittadinanza onoraria. A emanare il provvedimento la città di Verona, con i voti di Lega e Fratelli d’Italia. Accolta così dopo un anno la richiesta del consigliere comunale del Carroccio Alberto Zelger. 20 i voti a favore della mozione, che ha ricevuto anche 7 contrari e un astenuto. Il motivo della revoca risiederebbe nella proposta, provocatoria, dello scrittore di liberalizzare la cocaina e le droghe leggere. Almeno ufficialmente: in realtà, infatti, a metterlo sotto accusa sarebbero le critiche feroci verso Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

Saviano – afferma Zelger – è diventato un personaggio provocatorio, irrispettoso dei suoi avversari politici. Nessuno discute il suo impegno contro la camorra, ma il suo delirio egocentrico lo porta ad attaccare rappresentanti del popolo colpevoli soltanto di avere un’opinione diversa dalla sua“.

Amaro il commento del diretto interessato: “Questo provvedimento – scrive sui social – non riguarda solo me, ma vuole zittire ogni spinta contraria al pensiero unico dei consiglieri di maggioranza e del loro partito. Un’ideologia che vuole ottundere il pensiero critico e mettere al bando ogni ragionamento e proposta su temi controversi. ‘Non è nostro concittadino chi non la pensa come noi’, ecco cosa vuole dire“.