roma,-caccia-al-serial-killer-delle-prostitute:-tre-donne-uccise-nello-stesso-quartiere

Roma, zona Prati, tre omicidi in meno di due ore. Ora è caccia al serial killer che secondo la procura potrebbe essere lo stesso.

Quartiere Prati Roma foto omicidio
Quartiere Prati Roma (Ansa) – YESLIFE.IT

Roma ieri è stata scossa da ben tre omicidi avvenuti nello stesso quartiere, Prati, a distanza di due ore e compiuti con la stessa arma del delitto.

Le prime due vittime erano prostitute asiatiche residenti in via Augusto Riboty, a pochi passi dal Tribunale in piazzale Clodio.

La terza invece una 65enne colombiana, Marta Castan Torres, che viveva in via Durazzo 38. Come dicevamo le donne sono state uccise con la stessa arma, ovvero un coltello con la lama lunga e affilata, e a quanto fa sapere la procura, l’uomo che le ha uccise brutalmente sembra essere lo stesso e da tempo all’interno del mondo della prostituzione romana.

Varie le piste ora aperte, quel che è certo è che nel quartiere nessuno si sente sicuro al momento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ragazzo disabile di 16 anni trovato morto nel suo letto: disposta l’autopsia

Caccia al killer, varie le piste in esame

Tre donne uccise a Roma polizia scientifica foto
Tre donne uccise a Roma (Ansa) – YESLIFE.IT

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Dramma in un palazzo: due donne trovate morte in un lago di sangue

Le prime due donne cinesi sarebbero state sgozzate alla gola, la prima trovata dai vicini nel pianerottolo del condominio dove svolgeva l’attività. All’arrivo della Polizia alle 10.50 ieri mattina poi anche la macabra scoperta una volta entrati nell’appartamento con il rinvenimento del secondo corpo accasciato a terra.

Alle 12.50 il secondo rinvenimento a 700 metri di distanza dove la colombiana è stata trovata morta dopo essere stata colpita brutalmente al petto mentre era sdraiata a letto. Di quest’ultima è stata invece la sorella a dare l’allarme dopo che Marta aveva fatto perdere le sue tracce da ore.

Sul posto sono giunte le Squadre Mobili e la Scientifica per cercare negli appartamenti eventuali impronte del killer e materiale biologico.

Polizia a Roma quartiere Prati foto
Polizia a Roma quartiere Prati (Ansa) – YESLIFE.IT

Nel frattempo, tutti gli inquilini del palazzo e i commercianti sono stati fermati per un interrogatorio incrociato, già oggi invece verranno visionate le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per avere qualche indizio aggiuntivo per risolvere il caso.