rita-dalla-chiesa,-terribile-esperienza-in-nave:-«temevo-un-infarto»

Rita Dalla Chiesa, terribile esperienza in nave: «Temevo un infarto»

Uno dei volti più amati della tv, Rita Dalla Chiesa, ha confidato ad “Ok Salute e Benessere” di come l’aria condizionata le abbia provocato una pericardite, per via della quale è finita anche in ospedale. Il fatto risale al 2013: «Avevo appena dato l’addio definitivo alla mia lunghissima esperienza professionale alla guida di Forum e volevo soltanto farmi una settimana di vacanza a Palermo per rilassarmi. Insieme alla mia famiglia avrei raggiunto la città in nave come di consueto, perché gli aerei mi fanno paura e in compenso amo tantissimo il mare. Una volta entrata al ristorante di bordo per cenare, però, ho avvertito subito che l’aria condizionata era sparata a livelli esagerati», ha esordito la conduttrice, oggi opinionista ad “Italia Sì”.

leggi anche l’articolo —> Il noto attore degli anni ’90 ricoverato a seguito di forti dolori: la diagnosi è grave

Rita dalla chiesa

Rita Dalla Chiesa malattia, terribile esperienza in nave: «Temevo un infarto»

«La verità è che la climatizzazione va usata con parsimonia, altrimenti provoca solo danni. Ma la maggior parte della gente sembra non capirlo, e quindi quella sera in nave la mia richiesta di abbassare l’aria condizionata non è stata accolta», ha detto Rita Dalla Chiesa. Arrivata a Palermo l’indomani, l’opinionista si è poi sentita male: «Ho improvvisamente cominciato ad avvertire un dolore violento allo sterno. Sono andata nel panico: temevo si trattasse di un infarto. Tra di noi c’era una cardiologa, che non ha esitato a caricarmi in auto e portarmi all’Ospedale Cervello, dove mi hanno subito sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. Ma esclusa l’ipotesi dell’infarto e non trovando altri campanelli d’allarme, considerato anche che il dolore a poco a poco era rientrato, non mi hanno trattenuta per la notte e sono tornata a casa».

La fitta lancinante non l’ha abbandonata: «Mi sono precipitata nuovamente in ospedale, e questa volta è emersa finalmente la diagnosi. Si trattava di una pericardite, dovuta proprio all’eccesso di aria condizionata a cui ero stata esposta. Intorno al mio cuore si era formato un eccesso di liquido, che ora doveva essere riassorbito», ha detto la Dalla Chiesa.

Rita dalla chiesa

«Cerco di tranquillizzarmi tenendo a portata di mano sul comodino le pillole per il cuore»

«Da allora non sono più salita su una nave, ma continuo ad adottare le mie soluzioni fai da te anche sui vagoni letto del treno: bocchettoni sigillati, sciarpa e piumino. Anche se quel brutto episodio non mi ha lasciato conseguenze fisiche, mi è rimasta la paura di quei dolori al petto che arrivano all’improvviso quando sono sola, senza sapere cosa significhino realmente. Cerco di tranquillizzarmi tenendo a portata di mano sul comodino le pillole per il cuore. Ma quell’esperienza mi ha sicuramente… condizionato», ha concluso Rita Dalla Chiesa. Leggi anche l’articolo —>  Francesca Schiavone, malattia: «Sono guarita da un tumore al linfoma di Hodgkin»


Post Views:
192

Related Posts

Leave a Reply