Risotto crema di formaggio e zafferano: il trucco per farlo super cremoso

Questo risotto io lo adoro! È cremoso e gustoso! Per chi, come me, ama i formaggi, provate questa ricetta. Ma prima qualche curiosità sull’ingrediente segreto, lo zafferano.  Annoverato tra le spezie più costose del mondo, è originario della Grecia o dell’Asia Minore e si ottiene da una particolare varietà di croco, Crocus sativus, una pianta della famiglia delle Iridacee, del quale si utilizzano i tre stimmi, la parte destinata a ricevere il polline, raccolti a mano ed essiccati. Greci, Romani ed Egiziani apprezzavano la spezia che era oggetto di intensi traffici nel Mediterraneo, particolarmente da parte dei Fenici.

LEGGI ANCHE—> Polpette al sugo di Benedetta, Il segreto per farle super soffici: “Aggiungo la ricotta. Ecco come”

Anche in Persia e nel Medio Oriente lo zafferano era utilizzato come spezia e come deodorante; si narra che Alessandro di Macedonia aggiungesse zafferano all’acqua del suo bagno per curare le molte ferite patite in battaglia. Alla caduta dell’Impero Romano la coltivazione dello zafferano in Europa subì una battuta d’arresto e furono glia arabi, a partire dal 1200 DC a reintrodurlo prima in Spagna e poi nel resto del continente. Il nome zafferano deriva in effetti dall’arabo za῾farān che a sua volta deriva dal persiano zaâfara, il termine che indica il croco. Nel medioevo lo zafferano, oltre che come spezia, era ampiamente utilizzato come medicinale, specie durante le periodiche pestilenze del periodo. Passiamo adesso alla preparazione del risotto.

INGREDIENTI (per 1 persona)

Related Posts