RICCARDO CIONI, MORTO CELEBRE DJ/ Il mondo della musica dance è in lutto

riccardo-cioni,-morto-celebre-dj/-il-mondo-della-musica-dance-e-in-lutto

Il mondo della musica dance è in lutto per la scomparsa di Riccardo Cioni. Il dj livorse, che negli anni ’80 ha fatto ballare i giovani di tutta Italia, è deceduto questa mattina all’età di 66 anni. Nelle scorse ore, attraverso la sua pagina di Facebook ufficiale, è arrivata la precisazione da parte della famiglia che la prematura morte dell’uomo non è stata dovuta al Covid. “Strappato dai propri affetti familiari, a causa di breve ed improvvisa malattia non collegata alla recente epidemia”, si legge nel post.

Riccardo Cioni era un volto conosciuto e apprezzato nel mondo della musica e dell’arte. Sono in molti a piangerne la scomparsa e a salutarlo tramite i social network. Linus lo ha ricordato su instagram attraverso una foto che mostra il dj toscano piegato in due dalle risate. Radio Mitology scrive: “Siamo increduli non riusciamo a crederci, oggi ci ha lasciato un Amico, e uno di noi, che ha fatto la storia. Buon viaggio Riccardo, fai ballare gli angeli come solo tu sai fare. Dj Full Time”. Messaggi di cordoglio sono stati espressi anche da Jovanotti, Claudio Cecchetto e Carlo Conti. Anche Federico Scavo, dj toscano famoso internazionalmente, lo ha ricordato con queste parole: “Per me è stato un padre. E’ stato lui a…