reggio-calabria,-cancellazione-albo-cooperative-sociali:-unicoop-calabria-chiede-un-incontro-urgente-all’ass.-mantegna

Le cooperative sociali che non hanno svolti gli adempimenti relativi e successivi all’iscrizione in base alla L. R. n. 28/20009 saranno cancellate dall’albo: UN.I.COOP. Calabria chiede un incontro all’Ass. Mantegna

Mantegna

In questi giorni, il settore 7 Politiche Sociali della Città Metropolitana di Reggio Calabria, ha inviato alle cooperative sociali che operano nell’ambito della Città Metropolitana, una comunicazione che verrà avviato un provvedimento di cancellazione dall’albo delle cooperative sociali nei confronti di quelle che non hanno svolto gli adempimenti relativi e successivi all’iscrizione in base alla L. R. n. 28/20009.

A seguito dei notevoli disagi arrecati alle Cooperative, e senza alcun coinvolgimento delle Associazioni di rappresentanza del movimento cooperativo, UN.I.COOP. Calabria è seriamente preoccupata per tale iniziativa che lascia pochi margini temporali (appena 15 giorni dal ricevimento di tale comunicazione), entro i quali le cooperative devono quindi affrettarsi a mettersi in regola proprio a ridosso delle festività natalizie“. È quanto si legge in un comunicato stampa a firma di UN.I.COOP. Calabria.

Per tale ragione, a tutela delle cooperative associate, UN.I.COOP. Calabria ha chiesto all’assessore al ramo Avv. Mantegna un incontro urgente per discutere degli aspetti e delle problematiche inerenti l’albo delle cooperative sociali e per dare così un ulteriore fattivo contributo e supporto alle realtà cooperativistiche del nostro territorio“, conclude UN.I.COOP. Calabria.