Quanto guadagna Rocco Casalino? Biografia e stipendio dell’ex portavoce di Conte

Carriera e stipendio di Rocco Casalino: da Il Grande Fratello a Palazzo Chigi. Ecco tutte le news sull’ex portavoce del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

La carriera di Rocco Casalino

In questi giorni, Rocco Casalino, sta promuovendo la sua autobiografia, in uscita a breve nelle librerie, dal titolo Il portavoce. La strada per arrivare alla poltrona di portavoce e capo ufficio stampa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte – in due diversi Governi – è stata lunga. Nato a Frankenthal, in Germania, Rocco Casalino ha 48 anni. Dopo aver conseguito il diploma tecnico-commerciale, si trasferisce a Bologna per motivi di studio. Si laurea in Ingegneria Elettronica con specializzazione Ingegneria Gestionale. Nel 200 partecipa a Il Grande Fratello, dove giunge al quarto posto, eliminato in semifinale.

In seguito nella scuderia di Lele Mora e diviene opinionista di diversi programma televisivi. Intraprende in seguito l’avventura nel mondo del giornalismo. Dal 2004 al 2007 conduce su Telelombardia, il programma di approfondimento Buongiorno Lombardia. Diviene giornalista professionista nel 2007 e nel 2008 è l’inviato speciale di Versus, programma di Telenorba condotto da Lamberto Sposini. Dal 2014 è responsabile delle comunicazione del gruppo parlamentare al Senato del Movimento 5 Stelle. Diviene in seguito coordinatore nazionale della comunicazione del partito, fino al 2018, quando Giuseppe Conte lo chiama a Palazzo Chigi. 

Leggi anche —-> Federica Nargi avete mai visto la mamma? Bella quanto lei

Leggi anche —-> Paura per Kate e William, il figlio George in pericolo: “Veleno nel gelato per ucciderlo”

Stipendio di Rocco Casalino

Ma quanto guadagnava nelle veste di portavoce e capo ufficio stampa della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Rocco Casalino? Nel complesso, l’ex gieffino, percepiva 169.556,86 euro l’anno. Nel dettaglio, la cifra era così composta: uno stipendio base di 91.696,86 euro a cui andavano ad addizionarsi 59.500 euro di emulamenti accessori. E, in più, 18.360 euro di indennità.  

Sono cifre altissime. Per dare un’idea, basti pensare che Rocco Casalino percepiva più dei Deputati e dei Senatori del Parlamento. E persino dello stesso Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Ora, il suo posto, verrà occupato da Paola Ansuini, ex di Bankitalia, che ha promesso un deciso cambio di passo rispetto al passato. Ansuini, infatti, ha intenzione di snellire la comunicazione, specie sui social. 

Related Posts