qualcomm-snapdragon-8-gen-2-ufficiale:-primi-smartphone-entro-fine-anno-|-video
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nel corso dello Snapdragon Summit 2022, che si sta tenendo in questi giorni alle Hawaii, Qualcomm ha annunciato la sua nuova piattaforma Snapdragon 8 Gen 2 che verrà integrata nella maggior parte dei top di gamma dei principali produttori di smartphone e tablet. I primi prodotti sono attesi già entro la fine dell’anno, tra questi ci potrebbe essere un nuovo top di gamma di Honor. Snapdragon 8 Gen 2, si legge in una nota, “rivoluzionerà il panorama degli smartphone di fascia alta nel 2023” grazie alla sua elevata potenza, al motore Qualcomm AI ancora più veloce e avanzato, e all’intelligenza artificiale integrata nell’intero sistema.

CARATTERISTICHE TECNICHE

1069394?w=660

La piattaforma Snapdragon 8 Gen 2 è realizzata con un processo produttivo a 4nm e supporta fino a 16GB di RAM di tipo LP-DDR5x a 4200MHz, memoria USF 4.0 e USB 3.1. La CPU Kryo è stata rinnovata e cambia ora struttura con un Core Prime (Cortex X3) dotato di una frequenza operativa massima di 3,2 GHz, al quale sono affiancati 4 Performance Core (2 Cortex A715 + 2 Cortex A710) con frequenze fino a 2,8 GHz e 3 Efficency core (Cortex A510) da 2,0 GHz, tutto affiancato da una Cache L3 da 8 MB (contro i 6 dello scorso anno). Aumentano quindi le frequenze di tutti i core, così come la quantità di Cache L3; modifiche che, stando a quanto dichiarato dall’azienda portano ad un miglioramento prestazionale quantificabile intorno al 40% rispetto alla piattaforma dello scorso anno.

La piattaforma integra poi un modem Snapdragon X70 con supporto 5G mmWave e sub-6 GHz, standalone (SA) e non-standalone (NSA), standalone mmWave e mmWave-sub6 dual connectivity, FDD e TDD.

Il sistema FastConnect 7800 offre connettività Wi-Fi 7 con velocità massima di 5,8 Gbps. Supportata anche la registrazione video 8K HDR @30FPS, 4K @120 fps, slow motion in risoluzione 720p @960 fps e riproduzione video fino a 8K @60 fps. Supportati display con risoluzione massima 4K @60Hz e QHD+ @144Hz.

1068896?w=660&h=800

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Come già lo scorso anno, ma ancora di più in questo Summit 2022 Qualcomm pone l’accento sull’intelligenza artificiale, ormai elemento fondamentale di queste piattaforme. Snapdragon 8 Gen 2 è alimentato da un rinnovato processore Qualcomm Hexagon che consente sia un’elaborazione del linguaggio naturale più rapida, con traduzione multilingue, che funzionalità di intelligenza artificiale avanzate per la fotocamera. Qualcomm ha aggiornato l’architettura di questo processore con tecnologie che consentono prestazioni 4,35 volte maggiori dell’attuale piattaforma Snapdragon 8 Gen 1.

1069393?w=660&h=371

Snapdragon 8 Gen 2 è anche la prima piattaforma mobile a supportare le istruzioni di precisione INT4 (Integer 4), un formato che, che grazie ad un miglioramento delle prestazioni/watt del 60% rispetto a INT8, consente una maggiore inferenza AI, ossia la velocità con i quali i dati del mondo reale vengono inseriti nel modello addestrato per generare previsioni.

Il Qualcomm Sensing Hub, che consente di gestire tutti i sensori, ora integra due processori AI, e quindi una potenza di calcolo ovviamente superiore, oltre a supportare l’utilizzo di parole di attivazione personalizzate. Ulteriori funzionalità vengono offerte anche da Qualcomm AI Stack, una soluzione per l’intelligenza artificiale in grado di unificare diversi framework e runtime.

IMAGING

1068902?w=660&h=371

Per quanto riguarda l’imaging, Snapdragon 8 Gen 2 è in grado di migliorare automaticamente foto e video in tempo reale grazie alla segmentazione semantica che utilizza una rete neurale AI per consentire alla fotocamera il riconoscimento contestuale di volti, tratti del viso, capelli, vestiti e altro e di ottimizzali individualmente in modo che ogni dettaglio riceva un’elaborazione personalizzata.

Qualcomm ha definito il nuovo ISP come il primo sistema cognitivo per il miglioramento delle immagini. Questo grazie ovviamente ad una potenza di calcolo aumentata ma anche ad una nuova tecnologia di comunicazione con il processore Hexagon che consente di processare più dati e più velocemente.

Snapdragon 8 Gen 2, inoltre, è già ottimizzato per supportare nuovi sensori di immagine di Sony e l’ISOCELL HP3 da 200 megapixel annunciato da Samsung lo scorso giugno. Snapdragon 8 Gen 2 è anche il primo Snapdragon a includere un codec AV1 con supporto per la riproduzione di video fino a 8K HDR a 60 fotogrammi al secondo.

GAMING

1068894?w=660&h=417

Miglioramenti notevoli anche per il gaming grazie alle nuove funzionalità Snapdragon Elite, tra cui il ray tracing con accelerazione hardware in tempo reale che offre luci, riflessi e illuminazioni ancora più realistiche. La GPU Adreno consente di ottenere prestazioni fino al 25% in più rispetto alla precedente generazione mentre la CPU Kryo consente fino una maggiore efficienza energetica, nell’ordine di oltre il 40%. Il tutto si traduce in una migliore esperienza di gioco ed un’autonomia più elevata.

Ma non solo, la nuova GPU Adreno inserita all’interno di questo Snapdragon 8 Gen 2 è anche la prima GPU mobile a supportare il Ray Tracing in tempo reale, il tutto con un consumo inferiore ai 5W. Ovviamente perchè si possano vedere i frutti di questo aggiornamento occorre che gli sviluppatori lavorino per rilasciare titoli che supportino questa tecnologia. La piattaforma offre anche il supporto ottimizzato al framework Unreal Engine 5 con MetaHumans Creator che permette di ottenere una grafica ancora più fotorealistica.

Parlando di multimedialità, invece, la nuova componente Adreno è anche la prima GPU mobile a supportare tutti i formati HDR disponibili: HDR10, HDR 10+, HLG e Dolby Vision.

CONNETTIVITÀ

Snapdragon 8 Gen 2 offre la più avanzata possibilità di connettività 5G, Wi-Fi e Bluetooth. Lo Snapdragon X70 5G Modem-RF System con processore Qualcomm 5G AI sfrutta tutte le potenzialità dell’intelligenza artificiale per consentire maggiori velocità di upload e download in 5G, una minore latenza e un’elevata efficienza energetica. Questa è anche la prima piattaforma Snapdragon a supportare 5G+5G/4GDual-SIM Dual-Active, che consente di utilizzare due SIM 5G contemporaneamente

1068895?w=660&h=660

Il sistema di connettività FastConnect 7800, inoltre, offre la più bassa latenza Wi-Fi 7 e una doppia connettività Bluetooth mentre l’High Band Simultaneous Multi-Link consente connessioni più rapide e stabili durante lo streaming e giochi on line.

SNAPDRAGON SOUND E SICUREZZA

Snapdragon 8 Gen 2 supporta la tecnologia Snapdragon Sound che consente una maggiore immersività, grazie all’audio spaziale con tracciamento dinamico della testa e lo streaming musicale lossless a 48 kHz.

La piattaforma, inoltre, offre un livello di protezione ancora più elevato con una maggiore sicurezza per quanto riguarda isolamento, crittografia, gestione delle chiavi e attestazione. Tutto questo viene gestito da un processore dedicato che evolve di generazione in generazione con l’aggiunta di una serie di nuove tecnologie che consentono di rendere i nostri smartphone sempre più sicuri.

Tra le tecnologie mostrate in termini di sicurezza abbiamo anche un nuovo sistema di sblocco 3D che consente di ottenere un livello di affidabilità mai visto prima. Questa tecnologia sviluppata in collaborazione con Trinamix e arriverà sui primi smartphone a partire dal prossimo anno.

VIDEO

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Nota: articolo aggiornato con video il 18 novembre