Ricetta Pizza di Bonci. La ricetta perfetta per preparare un’ottima pizza in teglia fatta in casa esiste ed è data dal mitico chef Bonci, esperto assoluto in campo di pizza e panificati in genere. Per trascorrere una serata davanti alla tv insieme alla famiglia cosa c’è di meglio che una fragrante, conditissima e succulenta pizza fatta con le nostre mani? Quindi non vi resta che iniziare ad impastare e buon appetito! ( Dalla pagina Instagram Nuvola di Farina) 

Pizza Bonci, Ingredienti

  • -300 g di farina manitoba
  • -200 g di farina 0
  • -400 ml acqua
  • -20 g di olio d’oliva
  • -10 g di sale
  • -2 g di lievito di birra fresco
  • -semola di grano duro q.b.

Pizza Bonci, Procedimento

Per preparare l’impasto per pizza in teglia di Bonci bisognerà cominciare con un giorno di anticipo poiché si tratta di una pizza a lunga lievitazione e quindi più digeribile. Se si decide di infornare la pizza per cena sarà utile iniziare ad impastare il giorno precedente verso le ore 19.

Primo Step

Mischiare in una ciotola capiente le farine, metà dell’acqua in cui avrete sciolto il lievito e iniziate a impastare. Unite pian piano il resto dell’acqua, dopo aver impastato un po’ il sale e infine l’olio. Mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo ma morbido e lasciare riposare per dieci minuti ricoprendo con un panno. A questo punto trasferire l’impasto su un piano di lavoro ricoperto di semola e con delicatezza cominciare a fare delle pieghe, creando prima un rettangolo e poi riportando i bordi verso il centro.

Secondo step

Sbattere l’impasto sul piano per far attivare il lievito e ripetere l’operazione tre quattro volte; ricoprire la ciotola con un panno e far riposare per 15-20 minuti, dopodichè ripetete le stesse operazioni, le pieghe e l’attivazione del lievito. Fare questo per tre-quattro volte con annesse pause di 15 minuti. Quando il panetto sarà più liscio e omogeneo metterlo a riposo in un contenitore sigillato nel frigorifero per 18-24 ore. Il giorno successivo riprendere l’impasto, farlo riposare fuori dal frigo per mezz’ora e poi trasferirlo su una teglia da forno ricoperta di carta da forno spennellata di olio, aiutandovi con farina di semola se l’impasto risultasse ancora appiccicoso.

La cottura

Allargare con le dita fino a ricoprire tutto lo spazio della teglia e far riposare un’altra ora coprendo con un panno. Infine condire a piacere e cuocere in forno statico preriscaldato a 250° nella parte bassa del forno per 10 minuti, poi spostare nella parte alta e cuocere per altri dieci minuti abbassando la temperatura a 220°. Nel caso doveste aggiungere mozzarella o altri condimenti che non necessitano di lunghe cotture, aggiungerle dopo i primi dieci minuti. Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

LEGGI ANCHE—> Zeppole di San Giuseppe, una nuvola soffice per la festà del papà. La ricetta tradizionale con i trucchi della nonna napoletana

Schermata 2021 02 27 alle 10.40.32