L’attore di Suits prende le difese dell’amica e collega e punta il dito contro Buckingham Palace.

06 Mar 2021 Fabiano Minacci
• Tempo di lettura:
3 minuti

Meghan Markle è stata accusata di bullismo nei confronti di diversi assistenti  e la famiglia reale non ha fatto nulla per mettere a tacere questi rumor. La moglie di Harry in un’intervista rilasciata ad Oprah ha addirittura dichiarato che ‘il palazzo’ avrebbe avuto un ruolo attivo nel perpetuare falsità sul suo conto. Adesso a difendere la Markle è arrivato Patrick J Adams. L’amico e collega dei tempi di Suits in una serie di tweet si è scagliato contro la famiglia reale inglese e i media britannici.

“Meghan Markle e io abbiamo trascorso diversi anni a lavorare insieme a Suits. Fin dal primo giorno è stata un membro entusiasta, gentile, collaborativo, generoso, gioioso e solidale della nostra famiglia televisiva. Lei è rimasta una persona umile mentre guadagnava fama, prestigio e potere. È sempre stata una donna con un profondo senso della moralità e una grande etica del lavoro.

Si è innamorata e trasferita in un nuovo paese, è diventata un nome familiare in tutto il mondo ed ha iniziato il difficile compito di cercare di trovare il suo posto in una dinamica familiare che nel migliore dei casi può essere descritta come complicata e nel peggiore dei casi, arcaica e tossica. .

Mi ha disgustato leggere l’infinito schifo razzista, calunnioso, clickbaiting vomitato su di lei da tutti i tipi di media in tutto il Regno Unito e nel mondo, ma sapevo anche che Meghan era più forte di quanto le persone pensassero. Ero sicuro che si sarebbero pentiti di averla sottovalutata. – ha continuato Patrick J Adams – E poi è arrivato Archie. E su qualsiasi tipo di pianeta decente sarebbe stato il momento di smettere di fare guerre, ma non viviamo in un pianeta decente e la caccia è continuata.

È orribile che la famiglia reale stia promuovendo e amplificando le accuse di “bullismo” contro questa donna. Questo nuovo capitolo è solo un altro esempio della spudoratezza di un’istituzione che è sopravvissuta alla sua rilevanza, un’istituzione che è in bancarotta di decenza. Trovate qualcun altro da rimproverare e tormentare. La mia amica Meghan non sarà il vostro bersaglio”.

Prima The Crown, poi Oprah e adesso Patrick, la Regina sarà nerissima.

I tweet di Patrick J Adams.

Meghan Markle and I spent the better part of a decade working together on Suits. From day one she was an enthusiastic, kind, cooperative, giving, joyful and supportive member of our television family. She remained that person and colleague as fame, prestige and power accrued.

— Patrick J Adams (@halfadams) March 5, 2021

It’s OBSCENE that the Royal Family, who’s newest member is currently GROWING INSIDE OF HER, is promoting and amplifying accusations of “bullying” against a woman who herself was basically forced to flea the UK in order protect her family and her own mental health.

— Patrick J Adams (@halfadams) March 5, 2021

“if there’s anyone designed to deal with [the madness], it’s meghan markle. the amount that she’s accomplished in her life is unbelievable. she’s dedicated to so many humanitarian causes.” — patrick adams, meghan’s suits costar, talking about meghan/entering into the royal family pic.twitter.com/b1CxjAfmjl

— meredith (@meghvnmarkle) March 3, 2021