Ornella Vanoni a Domenica In: la storia con Gino Paoli

Ornella Vanoni e Gino Paoli: la storia e le difficoltà su Domenica In

Ornella Vanoni ospite a Domenica In, parlerà della storia con Gino Paoli
Ornella Vanoni ospite a Domenica In, parlerà della storia con Gino Paoli

La storia d’amore tra Ornella Vanoni e Gino Paoli, nasce esattamente nel 1960, proprio quando i due si incontrano per la prima volta nella casa discografica Ricordi.

Il loro rapporto diventa più forte negli anni, per poi diventare una relazione amorosa che porta l’artista a scrivere per la bella Vanoni, il pezzo “Senza Fine” proprio ispirato alle mani della donna.

Ornella accettò sin da subito di diventare l’amante di Gino Paoli, l’uomo era sposato con Anna Fabbri, nonostante i tentativi della Ornella di far cessare la relazione con Anna, Gino Paoli non terminò il suo matrimonio.

Subito dopo la Vanoni sposerà un imprenditore teatrale Lucio Ardenzi, da lui ne deriverà il figlio Cristiano.

Ornella Vanoni racconta il tragico episodio di Gino Paoli

Sposarmi con Ardenzi fu un tragico errore, volevo bene a Gino, lui mi ha sconsigliato fino all’ultimo secondo di sposarlo, minacciando di venire alla cerimonia e cantare Senza fine”.

Gino Paoli stava attraversando un difficile periodo di crisi, la sera dell’11 Luglio 1963 tenta il suicidio sparandosi un colpo di pistola al cuore. Attualmente il cantautore vive con un proiettile a un centimetro dal suo cuore, purtroppo non è stato possibile operarlo per via della complicata posizione del proiettile nel tessuto intramuscolare.

Ornella ricorda i quei drammatici momenti con rammarico: “Non ho pensato a niente, proprio perché non sapevo i motivi. Mi ricordo che sono andata a trovarlo di notte, Gino era pieno di ossigeno. Sono entrata e lui continuava a ridere, mi guardava e mi tirava i capelli!”.

>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alessandra Martines a Domenica IN, ecco che fine ha fatto Fantaghirò

La Vanoni racconta anche del suo aborto inaspettato

Ripercorrendo i passi della sua carriera, Ornella racconta di Gino Paoli, riferendosi a lui come un gatto. Non lo vedeva per giorni, per poi trovarselo seduto sui gradini del portone di casa.

Nonostante tutto la donna ha dovuto affrontare la perdita del suo primo figlio, cercando di rassicurare e rincuorare Gino Paoli durante il suo dolore, la donna ha sempre dichiarato il suo primo “figlio” come il suo figlio.

La Vanoni ha dichiarato precedentemente al Maurizio Costanzo Show: “Non è che io ho deciso, io stavo con questo ragazzo svizzero, sono rimasta incinta e lui non voleva il bambino. Io ero molto insicura, ho abortito ma non avrei voluto farlo per nessuna ragione al mondo.”

Subito dopo la donna ha proseguito menzionando i suoi nipoti e l’amore per i suoi figli successivi: “Mentre gli amori sono complicati, l’amore che provi per figli e nipoti è un amore fatto di serenità e tanta tanta passione”.

 Ne sapremo di più oggi a Domenica In, dove Ornella Vanoni sarà ospite e parlerà della sua carriera, analizzando alti e bassi, problemi e difficoltà anche durante la lunga relazione amorosa con il cantautore Gino Paoli.

Related Posts