Bere caffè in aereo fa molto male. Una ricerca ha scoperto qualcosa di molto pericoloso nell’acqua di bordo. Ecco di cosa si tratta …

Non bere caffè in aereo-SoloNotizie24.it
Foto Adobe Stock

Da quando la pandemia è iniziata viaggiare in libertà per puro e semplice piacere, senza restrizioni e costrizioni, manca un po’ a tutti. Sedersi su un aereo, volare alto con la mente che è già in vacanza, sbirciare fuori dall’oblò e ammirare il paesaggio, magari sorseggiando una tazza calda di caffè che l’hostess sorridente e gentile ci ha appena portato, sono cose che non riusciamo più a fare liberamente econ leggerezza, anche se il caffè in aereo sarebbe opportuno non prenderlo mai, a prescindere se in corso ci sia una pandemia o meno. Così come non dovreste usare il bicarbonato di sodio per lavarvi i denti e dargli una lucidatina dopo quel caffè. Ma perché è meglio se il caffè alla hostess non lo chiedete?  Spesso, la preparazione delle bevande in aereo non raggiunge la temperatura adeguata in grado di uccidere i batteri più pericolosi per il nostro organismo;  non essendo sterilizzata non è assolutamente ideale da bere. Nel 2015, un documento intitolato “Bacteria that Travel: The Quality of Aircraft Water“, dell’International Journal of Environmental Research and Public Health, ha scoperto circa 37 specie di batteri nell’acqua potabile di bordo. La maggior parte erano batteri acquatici naturali, ma due non lo erano.

“Tuttavia – come descritto nel documento – i batteri rappresentati non rientrano nelle categorie di microrganismi infettivi pericolosi. Anche se, i batteri isolati da questo studio hanno il potenziale di causare malattie in alcuni settori della popolazione itinerante, compresi gli immunodepressi”.

Escherichia coli: dal water al caffè

Nel 2012, l’Environmental Protection Agency (EPA) aveva rilevato che circa il 12% degli aerei commerciali (1 su 12) è contaminato da batteri, in particolare l‘Escherichia coli. Ma da dove viene questo pericoloso battere? Semplicemente dagli escrementi da cui si sviluppa. Secondo la normativa internazionale i boccioni e le tubature dell’acqua su tutti i voli aerei “devono essere puliti a fondo da una a quattro volte all’anno a seconda del numero di batteri coliformi trovati nei campioni prelevati nel periodo di monitoraggio”. Invece, non sempre le autocisterne d’acqua sono svuotate e pulite tutti i giorni, anzi, spesso l’acqua rimane per lunghi periodi in grossi container che non sono proprio così igienizzati. Un altro punto da considerare è il fatto che l’acqua potabile, caricata sull’aereo tramite autobotti, è la stessa che passa per il bagno.

caffè e batteri in aereo-SoloNotizie24.it
Photo Adobe Stock

Da notare anche che, spesso, le valvole per pulire i rifiuti della toilette sono accanto a quelle dell’acqua pulita. Questo significa che dovresti smettere immediatamente di consumare l’acqua dell’aereo? Secondo gli studi effettuati, sì. Ma le compagnie aeree cosa rispondono? (Continua…)

LEGGI ANCHE ——-> Perché gli uomini preferiscono le bionde? Il motivo non vi lusingherà

LEGGI ANCHE ——-> Illusione ottica. Se vedi il cane sei molto intelligente

Le compagnie aeree si difendono 

Diverse compagnie aeree, chiamate in causa, si difendono affermando che quando si tratta di sanificare si affidano al metodo dell’ozonizzazione, processo di depurazione che consiste nel trattamento con ozono per uccidere batteri e virus. Grazie alle sue eccellenti qualità di ossidazione e disinfettanti, l’ozono è ampiamente utilizzato per il trattamento dell’acqua potabile. Esso può essere aggiunto in parecchi punti all’interno del sistema di trattamento, come durante la pre-ossidazione, l’ossidazione intermedia o la disinfezione finale. (Continua)

Batteri pericolosi nell'acqua di bordo-SoloNotizie24.it
Photo Adobe Stock

Ma, alla luce di quanto letto, forse è meglio prendere provvedimenti prima di salire sull’aereo, vieni a comprare il caffè in aeroporto, oppure portarsi dietro un termos caldo, dalle dimensioni appropriate per il rifornimento personale di caffeina. Ma  ricordatevi che anche bere molto caffè fa male.