Nicolò Zenga sul confronto tra Andrea e Walter: “Ci vorrebbe una cosa clamorosa da parte di papà”

Nicolò Zenga, intervistato da Mondotv24, ha parlato, a lungo del fratello Andrea, recluso nella casa del ‘Grande Fratello Vip 5’. Domani, in prima serata, su Canale 5, potrebbe esserci il tanto atteso confronto con il papà Walter dopo anni di silenzi e recriminazioni (Qui, l’audio):

“Io penso che lui, nel momento in cui è entrato, si è reso consapevole che un eventuale confronto potrà esserci. Ma lui ribadisce sempre che se non c’è stato un confronto in quattordici anni non deve esserci al Grande Fratello. Lui ci ha messo la faccia, si prende la responsabilità da uomo per affrontare questo confronto. Secondo lui non ci sono proprio le basi per riallacciare qualcosa, c’è stato troppo poco negli anni passati, ci vorrebbe una cosa clamorosa da parte di nostro padre per provare un minimo a riallacciare qualcosa. Può passare anche un messaggio sbagliato”.

Il ragazzo, inoltre, da telespettatore, ha tessuto le lodi degli altri ‘vipponi’, facendo, però, qualche appunto a Pierpaolo Pretelli che, dopo l’uscita di Elisabetta Gregoraci, sta affrontando delle beghe familiari per la nascita dell’amore con Giulia Salemi:

Preferito? Direi Stefania e Maria Teresa anche per come si sono rapportate, in maniera materna, con Andrea Zenga. Le ho sempre viste sincere e trasparenti. Il meno preferito… forse, Pierpaolo. Si parla di lui solo in relazione a Giulia. Non mi piace come cosa. Non lo conosco, sono felice per lui se si è innamorato. Credo che la loro storia sia vera ma va confermata fuori. Penso che se la stia vivendo in maniera naturale”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se vuoi aggiornamenti su Grande Fratello Vip inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni
relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi
dell’informativa sulla privacy.

Related Posts

Leave a Reply