Nek e il suo tragico incidente: ha rischiato di morire dissanguato

Nek in ospedale dopo l'incidente domestico avvenuto a Novembre
Nek in ospedale dopo l’incidente domestico avvenuto a Novembre

Il cantante italiano, Sabato 30 Gennaio racconterà il suo incidente nel quale lui è rimasto vittima. Ecco le sue parole: “Se fossi rimasto più del dovuto nella mia casa in campagna, nel peggiore dei casi sarei morto dissanguato, nei migliori avrei perso i sensi. Ho avuto il sangue freddo di prendere l’auto e guidare fino al Pronto Soccorso a Sassuolo.”

Nek racconterà a Verissimo, per la prima volta il brutto incidente subito alla mano, di cui è rimasto vittima a Novembre. Ripercorrerà i momenti più drammatici.

Il cantante dichiara che utilizzando una sega circolare, si è tagliato la mano in un momento di distrazione. Tutte le dita sono rimaste ferite, l’anulare è quasi saltato via, mentre il dito medio si era tranciato per metà. Dopo undici ore di intervento la sua mano è sana e salva.

Dopo il ricovero in ospedale, nel quale più volte è andato sull’orlo del pianto, Nek ha incominciato un percorso di riabilitazione. Dichiara di sentirsi come un bambino, proprio perché sta riprendendo pian piano la mobilità alla mano, giorno dopo giorno a piccoli passi.

In questi giorni, Nek ha ancora dei momenti di sconforto, la mattina è difficile svegliarsi e cercare di muovere la mano, alcune volte ci vuole tanta pazienza e tanto dolore prima che la mano cominci a muoversi.

Il percorso di riabilitazione così come l’intervento sono stati alleviati dalla presenza della moglie e dei suoi figli. Il cantante dichiara: “Se non avessi avuto vicino la mia famiglia, adesso sarei caduto in depressione, tutto sarebbe stato più complicato e difficile.”

>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Incidente alla mano per Nek: operato d’urgenza in ospedale

Ripensando a tutto l’incidente, Nek ammette che questo gli ha insegnato a valorizzare ogni giorno come se fosse il primo giorno di vita.

Nek l’incidente accaduto a Novembre

Lo scorso 20 Novembre Nek lanciò il suo nuovo singolo inedito “Amore” un brano realizzato in coppia con Monica Naranjo. La canzone è studiata per rendere omaggio a Mina e Riccardo Cocciante.

Questo sarebbe dovuto essere un momento di rilancio professionale, serenità e soprattutto gioia per Nek. L’incidente avvenuto tra le mura di casa è stato menzionato per la prima volta sul suo profilo Instagram, nella foto è possibile vedere Nek disteso sul letto d’ospedale, con la mano sinistra fasciata e sospesa, segnalando l’incidente domestico all’arto sinistro.

Nel suo post Nek specifica che l’incidente è stato accidentale ed è avvenuto tra le mura domestiche, inoltre ha anche preannunciato ai suoi fan che avrebbe dovuto affrontare una delicata operazione alla mano.