Lutto per Giuseppe Povia, che dice addio al padre. È il cantautore a condividere la notizia della scomparsa del genitore con un post pubblicato su Instagram. La foto risale a quando Povia era solo un bambino e il padre ancora giovanissimo. “Ciao papà, sei stato grande”, scrive addolorato il cantautore ricordando i momenti più belli vissuti insieme al padre, momenti che hanno segnato la sua infanzia vissuta insieme al genitore che lo ha lasciato libero di seguire qualsiasi strada avesse voluto, benché avesse per lui progetti diversi da una carriera in campo musicale.

Lutto per Povia, l’annuncio del cantautore

Nel messaggio condiviso su Instagram, Povia scrive ancora: “Mi hai insegnato ironia, schiettezza e voglia di fare. Quando ho vinto Sanremo mi hanno chiesto: ‘chi è il tuo mito?’ ho detto: ‘mio padre’. Non ti dico ‘riposa in pace’ perché dicevi che nella vita eterna non ci si riposa, si vive nella gioia e nella luce, eri troppo avanti”. E poi conclude nostalgico: “Sono sempre il tuo bimbo con le dita in bocca che tenevi stretto. Eri un uomo tanto buono… buon paradiso Papà”.

Chi era il padre di Giuseppe Povia

Mia mamma era più orientata sul fatto che potessi diventare un dottore o un ingegnere e mio papà mi vedeva calciatore. Però sono contento ugualmente perché mi hanno permesso di fare quello che volevo”, così Povia aveva raccontato il legame con i genitori in un’intervista rilasciata anni fa. Quel padre che avrebbe desiderato diventasse calciatore lo ha lasciato seguire la strada che sognava. Una famiglia unita quella di Povia: “Mio padre lavorava nel commercio, aveva un ingrosso di verdura e mia madre fa la casalinga. Ho anche tre sorelle”. Decine i messaggi di condoglianze pubblicati da fan e amici sotto il post in cui il cantante ha annunciato la morte del padre.

Leave a Reply