moncler,-candidata-maria-sharapova-per-il-cda

Continuano le contaminazioni nei management del fashion. Prima era stata Chiara Ferragni a entrare nel board di Tod’s, ora potrebbe essere la ex tennista Maria Sharapova a sedersi nel cda di Moncler.

Soprannominata ‘la tigre siberiana’ per la sua potenza in campo, la sportiva russa ha già fatto esperienza del mondo dell’imprenditoria, tra le altre cose con il lancio della sua linea di caramelle “Sugarpova” o la presenza all’interno del consiglio d’amministrazione di Ubs Wealth Management, per promuovere la diversity.

Un profilo non del tutto rappresentativo degli sport invernali quello comparso tra i candidati per il cda del marchio di Remo Ruffini, ma certamente carismatico, pop e d’impatto sull’onda di una tendenza crescente ma consolidata oltreoceano, che vede le star entrare nel mondo del business.

Recentemente anche la stessa competitor di Sharapova, Serena Williams, ha infatti fatto il suo ingresso nel board della piattaforma di second hand Poshmark.

Leave a Reply