milano-come-new-york.-apre-il-ristorante-rivington-a-porta-nuova-–-luxury-food&beverage-magazine

Milano – Mercoledì 16 novembre, a Milano, ha aperto al pubblico il Rivington, il primo ristorante ispirato agli storici locali newyorkesi con vista sullo skyline milanese di Porta Nuova. Il ristorante rappresenta la nuova scommessa dell’Hyatt Centric Milan Centrale, l’hotel lifestyle situato all’interno del distretto finanziario di Milano. Il nome deriva da Rivington Street, strada del Lower East Side nella quale molti immigrati italiani hanno cominciato la loro nuova vita.

La filosofia del nuovo locale mixa le tipiche atmosfere jazzy del centro di Manhattan con un ampio menù di piatti classici della tradizione newyorkese, rivisitati in chiave moderna dallo chef Guglielmo Giudice. La sala del ristorante, invece, è gestita Luca Soldovilla che, sotto la supervisione del F&B manager Matteo Rube, coordina l’intero team. Rivington è stato concepito in collaborazione con Jeffrey Tascarella, noto imprenditore alberghiero newyorkese, insieme al socio Chris Lowder, uno dei consulenti più ricercati del settore. A motivare la scelta di realizzare questo nuovo progetto è stato Andrea Pallavcini, general manager dell’Hyatt Centric Milan Centrale: “Avevamo intenzione di portare a Milano qualcosa di nuovo. Un ristorante in vero stile newyorkese con una cucina ricercata, caratterizzata da un’altissima qualità dei prodotti”.

Rimani aggiornato su tutte le novità del settore alberghiero e della ristorazione!

Leave a Reply