Miguel Herran, è andata a fuoco la casa dell’attore di Rio de “La Casa di Carta”: come sta lui?

Posted On By Direzione
miguel-herran,-e-andata-a-fuoco-la-casa-dell’attore-di-rio-de-“la-casa-di-carta”:-come-sta-lui?

miguel herrain casa 1

Questa mattina l’attore Miguel Herran, conosciuto da tutti come l’interprete di Rio de “La Casa di Carta”, ha affrontato una delle situazioni più difficili e spiacevoli che possano capitare. Si è svegliato con la sua casa invasa dalle fiamme. Tra i singhiozzi del pianto, Miguel ha pubblicato tutto su Instagram mostrando le immagini dell’incendio che ha distrutto tutto. Nel video si vede l’attore avvicinarsi alle fiamme. Sul riflesso della finestra si può vedere la sua stessa moto parcheggiata davanti alla porta.

All’interno della casa (non di Papel, ma quella dell’attore) si può vedere tanta cenere e tutti i suoi effetti personali in fiamme (libri, vestiti, sceneggiature dei film, il divano e l’intera cucina). Alcuni hanno ipotizzato che potesse trattarsi di uno scherzo. “Ma è serio?“, si sono chiesti alcuni. “Se Miguel Herrán ha davvero avuto la sua casa in fiamme e la prima cosa che gli viene in mente, o semplicemente gli viene in mente a un certo punto, è registrare una storia di come brucia la sua casa, vorrei che fosse una bugia“, hanno commentato altri.

Purtroppo, però, è tutto vero. L’incendio c’è stato veramente, e la casa di Miguel Herran è stata effettivamente distrutta. Non è stato ancora spiegato come la casa sia potuta andare in fiamme, ma possiamo assicurarvi che Miguel sta bene e non si è procurato nessuna lesione. Al momento dell’inizio dell’incendio, infatti, si sarebbe trovato altrove e non in casa (per fortuna). Non possiamo far altro che mostrargli tutta la nostra solidarietà in un momento così difficile.

clipping USqZu8 11d1

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi