Meyer Lansky, storia vera del gangster del sindacato ebraico/ Dallo spaccio a…

meyer-lansky,-storia-vera-del-gangster-del-sindacato-ebraico/-dallo-spaccio-a…

Chi è Meyer Lansky? Storie vera Lansky

Oggi, giovedì 22 dicembre, in prima serata, Raitre trasmette il film “Lansky” che racconta la vera storia di Meyer Lansky, mafioso bielorusso naturalizzato statunitense, esponente principale del cosiddetto “Sindacato ebraico”. Un film veritiero che descrive nei minimi dettaglio l’uomo Meyer Lansky che, nel corso della sua vita, si ritrovò ad essere coinvolto in una serie di attività criminali molto pericolose.

Meyer Lansky, nato nel 1902 a Hrodna, capoluogo bielorusso che, all’epoca faceva parte della Russia, apparteneva ad una famiglia ebraica ashkenazita, di provenienza polacca. Quando la politica antisemita cominciò a diffondersi, la famiglia di Lansky si trasferì a New York dove il giovane Meyer comincia ad affacciarsi al mondo frequentando la scuola dove avviene un primo incontro che cambierà il suo futuro.

L’attività criminale di Meyer Lansky

Sui banchi di scuola, Lansky incontra per la prima volta Lucky Luciano, il futuro boss delle mafia newyorkese. I due diventarono molto amici e, con il tempo, diventeranno fondamentali…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi