Masterchef lutto: morto lo chef Alberto Naponi

Lutto nel mondo di MasterChef Italia. E ‘venuto a mancare l’ex protagonista della terza stagione. Il triste annuncio è stato dato dai canali social del programma di Sky Uno. 

E ‘morto Alberto Naponi

Una terribile notizia ha sconvolto i tantissimi telespettatori di MasterChef Italia. L’annuncio è stato dato dai canali social del notissimo talent culinario di Sky Uno. Alberto Naponi , protagonista della terza edizione del 2014, si è spento all’età di 76 anni. Divenne notissimo in quella edizione, sia per sua semplicità sia per la voglia, a 70 anni, di mettersi in gioco. Entrò ben presto nel cuore del grande pubblico di Sky e venne apprezzato tantissimo dai giudici del talent di allora Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Joe Bastianich. 

In un primo momento la notizia è stata diramata da Cremona Oggi. Dopo la sua esperienza a MasterChef Italia , l’uomo era diventato notissimo in città. Ed aveva continuato con la sua grande passione, la cucina. La notizia è stata poi confermata dallo stesso programma, che ha voluto con brevi parole sui social dirgli addio. Scrive l’account ufficiale di MasterChef Italia: “E ‘con grande dolore che salutiamo Alberto Naponi, aspirante chef della terza edizione di MasterChef Italia. Ciao Alberto”.  

Leggi anche —->  Mina Settembre, anticipazioni 31 gennaio: Mina si scontra con sua madre Olga

Leggi anche —->  Uomini e donne anticipazioni 25 gennaio 2021: Gemma single, Davide esterna bollente, Aurora scoperta choc

L’avventura a MasterChef Italia

Nato e cresciuto a Cremona, Alberto Naponi era discente anche della famiglia Baresi, dal ramo materno, proprietaria di un noto biscottificio in città. Apprende l’amore per la cucina dunque già in tenerissima età. Ha iniziato a lavorare da giovanissimo in diversi ristoranti e poi ha lavorato per la creazione di nuovi dolci, come il pan torrone e il pan mostarda. Dopo il successo di MasterChef Italia , è stato ospite di diverse tv locali, dove continuava a cucinare, la sua grande passione. 

Nell’edizione 2013 – 2014, Alberto Naponi è arrivato settimo su oltre venti concorrenti. Nella puntata che vide la sua eliminazione, che lasciò di stucco molti telespettatori, si congedò dai giudici con queste bellissime parole. Disse Naponi: Abbiamo sempre qualcosa dentro, anche se invecchiamo . Per poter continuare o ad esprimerti o a sognare. Perché  il sogno è a colori e vorrei che tutto fosse a colori ancora,  finché muoio”.

Related Posts