Malore per Giovanni Ciacci: Adriana Volpe gli ha salvato la vita

Giovanni Ciacci diversi mesi fa ha contratto il Covid19; il virus purtroppo ha lasciato dei segni permanenti sui polmoni dell’opinionista di Pomeriggio 5 e proprio a causa di questi, Ciacci non è potuto partire per L’Isola dei Famosi. Pochi giorni fa, mentre si trovava al telefono con Adriana Volpe, Giovanni non si è sentito bene, ha avuto un malore ed è svenuto. Ma cosa è successo?

Leggi anche: Il marito di Adriana Volpe la accusa: «Falsa, non è vero quello che dice»

Giovanni Ciacci: il malore che lo ha colpito

A raccontare questo aneddoto è stato proprio Giovanni Ciacci in persona alle pagine del magazine Nuovo. L’opinionista di Barbara D’Urso ha anche citato la sua amica e collega Adriana Volpe; ecco le sue parole:

Adriana Volpe è stata la prima a intuire che qualcosa non andava in me. Qualche giorno fa sono svenuto mentre parlavamo al telefono. Adriana ha mandato i soccorsi. Le sarò sempre grato.

“Fortunatamente” il malore è arrivato proprio mentre Giovanni Ciacci era al telefono con la Volpe. L’opinionista, infatti, abita da solo a Milano e non avrebbe potuto ricevere assistenza se non fosse stato per la conduttrice di Ogni Mattina. Ciacci, comunque, parlando degli strascichi lasciati dal Covid19 ha aggiunto:

Ho anche la cosiddetta nebbia al cervello. Il Covid mi ha lasciato segni indelebili. Ho scoperto di avere una fibrosi polmonare, un irrigidimento dei tessuti colpiti dal Covid, una minore capacità respiratoria, un ridotto volume polmonare, scarsa forza dei muscoli respiratori, minore resistenza allo sforzo e delle bruttissime cicatrici sui polmoni. Non sono cose leggere non pensate che sia solo un’influenza. Dobbiamo fare tutti attenzione e rispettare le regole, solo così ne usciremo.

Di seguito il racconto di Giovanni Ciacci sulle sue condizioni di salute dopo il Covid:

Related Posts